Giovedì, 18 Luglio 2024
Mountain bike

Dominio del Team Gagabike nella quarta tappa del Campionato Italiano per società di mountain bike

La squadra piacentina domina la prova di Bielmonte e ipoteca il Tricolore

Weekend straordinario per la mountain bike piacentina che grazie ai biker del Team Gagabike mette la firma su tre eventi in giro per l’Italia, uno addirittura all’estero e più precisamente ad Andorra. Il successo più prestigioso è senza dubbio quello ottenuto dalla squadra Esordienti-Allievi, capaci di imporsi a Bielmonte (Biella), nel Cross country dell’oasi, gara valida come 4° tappa del Campionato Italiano di Società. 

Grazie all’impeccabile l’organizzazione dell’Associazione Scuola Nazionale Mountain Bike Oasi Zegna, aiutati dalla clemenza meteo, la gara si è effettuata in un clima invernale, immersi nella nebbia causata da nuvole basse, ma le copiose piogge scese in tutto il nord Italia, a Bielmonte hanno fatto capolino appena terminate le prove, consentendo agli oltre 200 biker di gareggiare in condizioni di pista davvero ottimali. E su questo tracciato, dove due anni prima Elia Rial aveva conquistato il suo primo titolo nazionale XCO, la storia si è ripetuta perché i ragazzi del presidente Silvia Maserati, con una magistrale esibizione collettiva, hanno ipotecato la conquista dello scudetto, dominando la 4° tappa del Campionato Italiano società, collezionando anche il record di 540 punti, mai raggiunti in una prova di campionato. Ora, quando mancano due tappe al termine della challenge, la classifica generale vede il Team piacentino condurre con 1505 punti, davanti ai lombardi del Ktm Academy Le Marmotte, 965 punti e ai piemontesi della Ciclistica Rostese, 771 punti.

Entrando nel dettagli delle varie manche, questo ottimo risultato ha visto protagonisti negli Esordienti 1° anno Tommy Poggi, 3° di categoria con Diego Leoni a fargli compagnia sul podio in 5° piazza. Disarmante il successo di Riccardo Bianchi negli Esordienti 2° anno con Andrea Fasciana a chiudere in una buona 11° piazza. Un altro oro anche negli Allievi 1° anno, grazie ad un suntuoso Giacomo Gullì con Pippo Becchi bravissimo a mettersi al collo uno splendido bronzo. Importante contributo è venuto anche da Gaga Peveri, 12°; Marco Bondi 13° e Tommaso Tagliaferri finito in 22° piazza, mentre Francesco Cesara non ha potuto prendere il via per un incidente in prova. Ancora Gaga sul podio degli Allievi 2° anno grazie alle buonissime prove di Marco Soprani, argento e Giacomo Santoni bronzo, con Gabriele Dedè a top ten grazie alla 10° posizione finale. Bene anche Giacomo Caiti, 13°, Daniele Stanghellini, 17°; Leonardo Albasi, 20° e Andrea Cingi 23°. Grandi prestazioni anche per le ragazze del tecnico Luca Peveri, con in evidenza Camilla Davoli, 4° nelle Eso 1°anno, splendide Margherita Zanardi e Gaia Orlandi, rispettivamente argento e bronzo nelle Eso 2°anno, mentre Bianca Santoni, vittima di una caduta, è stata costretta al ritiro. Infine ottimo 2° posto di Valentina Bravi tra le Allieve 2° anno con Eva Ponzini ai piedi del podio in 6° piazza. 

Il Cross Country di Bielmonte è servito anche come banco di prova per la gara in programma nel prossimo weekend, quando a Gorizia, andranno in scena i Campionati Italiani Giovanili XCO, manifestazione clou della stagione delle ruote grasse.

Attraversando l’Italia da ovest ad est, da Bielmonte trasferimento a Cattolica, dove si è disputato il Meeting Regionale XCO riservato alla categoria Giovanissimi, e ancora Il Team Gagabike guidato da Guido Davoli si è confermato sugli scudi. Solamente nove i nerogiallorossi al via, ma con tanta qualità. Su tutti gli ottimi Mattia Peveri (G5) e Laura Balboni (G6F) a prendersi applausi e vittoria in quello che è l’equivalente del campionato regionale per giovanissimi. Medaglie pesanti sono venute anche da Davide Disingrini, argento nei G2 e Lara Alberti, seconda nelle G6F, con Alessandro Peverali capace di mettersi al collo il bronzo nei G1. Ottime prove sono venute anche da Nadia Gandolfi (G3F) 6°; Elia Casaloli (G3), 10°; Pietro Devoti (G4), 13° e Simone Stefanoni Cigalla, 10° nei G6. Queste ottime prestazioni hanno consentito al Team Piacentino di salire sul terzo gradino del podio riservato alle società.

Altro spostamento, questa volta al nord dove in Val Camonica e precisamente a Borno (Brescia) si è disputata la Bikenjoy Valle Camonica Marathon, test event per quello che sarà il Campionato Italiano 2025 di specialità. Presenti tre biker nerogiallorossi nella categoria Juniores e debutto con medaglia per la parmense Eleonora Veroni, al primo anno da junior, capace di aggiudicarsi il bronzo di categoria. Bene al maschile Riccardo Fontanili, 11° e Augusto Marmiroli, 18° ma attardato da una rovinosa caduta.

Ultima destinazione Andorra, piccolo principato situato sui Pirenei, tra Francia e Spagna. Qui è andata in scena la Andorra Epic, prestigiosa corsa a tappe da correre a coppie, che ha visto i biker percorrere in 4 giornate 200 km con dislivello positivo di 6.430 mt. E anche in questa occasione ha sventolato alta la bandiera piacentina grazie al duo Gagabike Scott Italia, composto dal forte piacentino Andrea Balboni e dal bolognese Massimo La Spada, autori di una prestazione che li ha visti terminare la prova iberica in 8° posizione finale nella categoria Gran Masters Man.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dominio del Team Gagabike nella quarta tappa del Campionato Italiano per società di mountain bike
SportPiacenza è in caricamento