Questo sito contribuisce all'audience di

Cross - Fontana campione Italiano. Adesso i Mondiali

E’ simpatico ed estroverso, ogni volta che sale in bicicletta le sue pedalate sono sinonimo di spettacolo. Ma soprattutto vince tanto. Anzi, quasi sempre. Marco Aurelio Fontana è diventato un personaggio: lo hanno lanciato le Olimpiadi di Londra...

Marco Aurelio Fontana
E’ simpatico ed estroverso, ogni volta che sale in bicicletta le sue pedalate sono sinonimo di spettacolo. Ma soprattutto vince tanto. Anzi, quasi sempre. Marco Aurelio Fontana è diventato un personaggio: lo hanno lanciato le Olimpiadi di Londra, adesso tutti si accorgono di lui e anche i quotidiani nazionali iniziano a concedergli lo spazio che merita. Dopo il podio nel ciclocross conquistato in Coppa del Mondo aveva subito messo le mani avanti: «Devo concentrarmi sulla mountain bike». Sarà anche vero, però il piacentino a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, ha conquistato il titolo italiano di ciclocross, superando Franzoi e Tabacchi. Sul gradino più alto dei Tricolori per la quinta volta in carriera, a dimostrazione che anche nel cross è in grado di cavarsela alla grande. Non basta la vittoria agli Italiani? Marco Aurelio, dubbioso fino a qualche giorno fa, ha deciso: parteciperà ai Mondiali in calendario a Louisville in America dove si confronterà con la crema della specialità a livello internazionale. Un’altra sfida da vincere, sempre con il sorriso sulle labbra e, magari, con qualche lacrima di gioia da tenere nascosta sotto quello faccia da ragazzino.
A Vittorio Veneto è arrivato al traguardo vestito da Capitan America, con lo scudo in mano e una maschera con la A sulla fronte. Ridono i tifosi, ride anche il suo staff. Quelli che si divertono meno sono i suoi avversari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento