Lunedì, 22 Luglio 2024
Mountain bike

Il Team Gagabike argento al Campionato Italiano per società di mountain bike

La formazione piacentina vince l'ultima tappa di Lugagnano, ma dopo sette prove chiude seconda in classifica generale dietro al Monticelli Bike

Vittoria di tappa e secondo posto nella classifica generale per il Team Gagabike nella graduatoria italiana per società di mountain bike. Nella prova giocata in casa a Lugagnano, la formazione del presidente Silvia Maserati ha sbaragliato la concorrenza, ma l'eccellente prestazione non è stata sufficiente per aggiudicarsi il Tricolore. Il successo è andato al Monticelli Bike, vincitrice di quattro tappe contro le tre dei piacentini. Sul gradino più basso del podio i liguri della Polisportiva Quiliano Bike, che proprio all’ultima prova hanno strappato il bronzo ai piemontesi del Team Rive Rosse. Onore ai vincitori, ma un grande applauso va alla formazione di casa nostra allenata dai maestri Luca Peveri e Loris Braga, brava a cogliere un prestigiosissimo argento nazionale, in una competizione che nel corso della stagione ha visto ai nastri di partenza oltre 150 società italiane e che sarà la base da cui partire nella prossima annata per dare la scalata al titolo nazionale.

Tornando all'ultima prova, sotto la regia della Lugagnano Off Road, tutti impegnati sul nuovo percorso disegnato nel “Valdarda Bike Park”, molto tecnico e divertente, composto da tratti in single track nei boschi, con diverse paraboliche e impegnativi rock garden. Per l’ennesima volta i giovani biker piacentini hanno mostrato tutte le qualità e il valore di un gruppo che quest’anno si è distinto in ambito nazionale ed internazionale, e anche in questa occasione i nerogiallorossi hanno vinto due categorie con il solito Elia Rial e la leader nazionale allieve, Valentina Bravi, andando a podio anche con Marco Soprani, Eva Ponzini e Giorgia Sardi, e riuscendo a piazzare altri 5 biker nella top ten.

Questi nel dettaglio i risultati dei giovani biker che hanno contribuito a vincere la tappa di Lugagnano:

Nelle prove femminili:

Esordienti 1° anno; 5° Giorgia Sardi, 9° Gaia Orlandi, 11° Margherita Zanardi, 17° Bianca Santoni, 18° Benedetta Veroni.

Esordienti 2° anno; 12° Sara Balboni.

Allieve 1° anno; 1° Valentina Bravi, 5° Eva Ponzini.

Allieve 2° anno; 7° Eleonora Veroni.

Nelle prove maschili:

Esordienti 1° anno; 7° Riccardo Bianchi, 29° Andrea Fasciana, 46° Matteo Ferrari

Esordienti 2° anno; 7° Giacomo Gullì, 13° Filippo Becchi, 34° Gaga Peveri, 47° Tommaso Tagliaferri, 55° Ruben Buttafava, 56° Jacopo Buttafava.

Allievi 1° anno; 4° Marco Soprani, 6° Gabriele Dedè, 12° Giacomo Santoni, 50° Daniele Stanghellini.

Allievi 2° anno; 1° Elia Rial, 22° Marcello Cari, 36° Luca Alberti.

La gara di Lugagnano era valida anche come 6° tappa dell’Emilia Romagna XCO Cup e quando mancano tre prove al termine della challege ad indossare la maglia di leader sono i seguenti Biker:

Eso 1° anno femminile: Giorgia Sardi (Team Gagabike); Eso 2° F: Emma Sara Riccardi (Pedale Fidentino; Al 1° F: Valentina Bravi (Team Gagabike); Al 2° F: Eleonora Veroni (Team Gagabike); Eso 1° M: Davide Grigi (Team Alba Orobia); Eso 2° M: Giacomo Gullì (Team Gagabike); Al 1° M: Giacomo Santoni (Team Gagabike); Al 2° M: Elia Rial (Team Gagabike).

Si è anche disputato, in avanspettacolo alla prova nazionale, il 6° memorial Trofeo Stefano Brambilla, valido come tappa dell’Emilia Baby Cup riservata alle categorie giovanissimi, 7-12 anni. In questa competizione si è registrato il grande duello tra i parmensi del Pedale Fidentino e i mini biker del Gagabike, risolto dai primi all’ultimo colpo di pedale con un vantaggio finale di soli quattro punti sui rivali piacentini. Per i giovani talenti diretti da Guido Davoli, importanti piazzamenti sono stati ottenuti da Davide Disingrini, 4° nei G1; Tommaso Dallacosta, vincitore della categoria G2; Anna Gandolfi e Iris Elena Luciano, rispettivamente 3°e 4° nelle femmine G2; Mattia Perani e Pietro Devoti, 2° e 5° nei G3; Emanuele Leonardo Luciano, 4° nei G4; Carlotta Poggi, bronzo nei G4 femmine; Laura Balboni e Lara Alberti con l’argento e il 4° posto nei G5 femminile; Camilla Davoli, bronzo nei G6 femminile e Tommy Poggi, argento nel G6 maschili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Team Gagabike argento al Campionato Italiano per società di mountain bike
SportPiacenza è in caricamento