Questo sito contribuisce all'audience di

Rubrica "4 chiacchiere con": intervista a Tiziano Borsa

Parte ufficialmente oggi la nuova rassegna "Quattro chiacchiere con….." ideata dal nostro Christian Basini per sportpiacenza.it . Ogni settimana saranno pubblicate interviste a piloti, navigatori, meccanici, professionisti del rally e non solo. Il...

Tiziano Borsa in azione
Parte ufficialmente oggi la nuova rassegna "Quattro chiacchiere con….." ideata dal nostro Christian Basini per sportpiacenza.it . Ogni settimana saranno pubblicate interviste a piloti, navigatori, meccanici, professionisti del rally e non solo. Il progetto è di andare a incontrare a tu per tu personaggi di spicco di uno sport che ogni volta richiama tantissimo pubblico. Lo scopo è proprio quello di informarvi tempestivamente su tutte le novità del 2014. Oggi vi regaliamo un'intervista al pilota Tiziano Borsa che molto gentilmente ha accettato di fare quattro chiacchiere con noi. 

Ciao Tiziano, come è nata la tua passione per i rally? 
«Ciao e grazie di avermi dato questa opportunità. La passione è nata tramite un mio caro amico che correva, mi ha fatto provare l’emozione di salire al suo fianco su una macchina da rally ed è stata la fine….».

A che età hai iniziato a perdere confidenza con qualche mezzo? 
«Subito, compiuti i 18 anni mi sono dato da fare».

Come ti prepari a una gara? 
«Innanzitutto cercando di stare sempre allenato fisicamente, poi anche con un’alimentazione adatta, che è molto importante».

Questo sport è l'unione di varie componenti, fisiche, motoristiche, tecniche e proprio per questo come bisogna prepararsi?
«L’importante è tenersi in forma durante l’inverno, in modo di ritrovarsi in piena forma all’inizio della stagione, bisogna effettuare dei test con la vettura per adattarla alla propria guida e soprattutto curare molto l’assetto». 

In questi anni qual è stato il momento migliore? 
«Sicuramente la prima vittoria assoluta con una Delta Integrale Gr. N».

Hai qualche episodio particolare della tua carriera da raccontarci? 
«Ce ne sarebbero parecchi, ma la gara vinta nella nebbia Canelli nel lontano ’90 davanti a tante vetture più potenti sicuramente è stata molto particolare».
 
Riavvolgiamo il nastro, prova per un attimo a ripensare a tutte le gare che hai fatto. C'è stato un avversario in particolare che hai temuto parecchio? 
«Beh, ricordo Leoni, Bovero, Zonca, tutti avversari temibili… comunque ad ogni gara c’è sempre qualcuno da temere».

Quale consiglio puoi dare a un giovane amante dei motori dato che questo sport è molto difficile anche economicamente?
«Purtroppo questi periodi non aiutano lo sport ed anche le tv non ci danno una mano, quindi devono armarsi di santa pazienza e cercare di gareggiare in qualche trofeo istituito dalle case per poter mettersi in mostra».

In conclusione chi ti senti di ringraziare maggiormente? 
«Gli sponsor che hanno creduto in me Carpenteria Monte Noveis, Galizzi Impianti, Edil CaBe ed i preparatori che mi hanno sempre fornito auto performanti Bi Emme Tounig, Repetto, Tam Auto ed ora A Style».
Christian Basini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento