rotate-mobile
Motori

Rally di Montecarlo: parte l'avventura piacentina con Fontanella e Aiolfi. VIDEO

Presentata da Programma Auto la partecipazione dei nostri due piloti all'edizione numero 21 della manifestazione storica. Il via previsto per il 2 febbraio

«L’obiettivo deve essere uno solo: fare meglio dell’anno scorso». Ridono Gianmario Fontanella e Maurizio Aiolfi, considerato che dodici mesi fa proprio Fontanella chiuse sul podio con il terzo posto. Dal 2 febbraio di nuovo in macchina, obiettivo il Rally di Montecarlo, che a fianco delle 86 edizioni classiche vivrà quella numero 21 legata alla rievocazione storica.

L’avventura piacentina prende il via dalla sede di Programma Auto, main sponsor dei due piloti che si presenteranno ai nastri di partenza con grandi ambizioni. Maurizio Aiolfi correrà con Paolo Giafusti su una Lancia Beta Coupé 1800, Gianmario Fontanella sarà al via con Stefano Scrivani su una 128 Rally. A salutare gli equipaggi anche Piergiorgio Zambelli, amministratore delegato di Programma Auto, l’assessore Paolo Garetti, alcuni sponsor e tanti appassionati venuti a seguire da vicino il simbolico taglio del nastro della nuova avventura. Il programma del Rally è particolarmente intenso: in quattro giorni sono previsti 2500 chilometri di gara, molti dei quali su strade aperte al pubblico e dunque con tanto traffico. Alcune prove prevedono percorsi da compiere in 10-12 ore: la manifestazione storica infatti non è una gara di velocità ma di regolarità, con una lunga serie di ostacoli da superare.

Rally Montecarlo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally di Montecarlo: parte l'avventura piacentina con Fontanella e Aiolfi. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento