Motori - Settanta iscritti al Rally Alta Valtidone

Numeri e qualità: la scuderia Rally&Promotion ha superato la quota di settanta iscritti in occasione del 3° Rally Day Alta Valtidone e iniziano i preparativi per stendere l’elenco ufficiale. “In un periodo in cui gare più importanti della nostra...

Motori - Settanta iscritti al Rally Alta Valtidone - 1

Numeri e qualità: la scuderia Rally&Promotion ha superato la quota di settanta iscritti in occasione del 3° Rally Day Alta Valtidone e iniziano i preparativi per stendere l’elenco ufficiale.
“In un periodo in cui gare più importanti della nostra hanno realizzato molti meno iscritti, raggiungere e superare quota settanta è davvero un bel risultato”- commenta Monica Galesi, della R&P. “Siamo soddisfatti in particolare dell’elevato numero di vetture da assoluta perché significa che la vittoria per il nostro rally è molto ambita da molti concorrenti e non solo dai driver locali.”

I NOMI - Come detto dall’esponente della R&P, non sono solo i piacentini ad aver messo nel mirino il Valtidone: protagonisti assoluti lo scorso anno il varesino Re Barsanofio ed il cremonese De Stefani si ripresenteranno ai nastri di partenza cercando di centrare un successo svanito all’ultimo nel 2014: entrambi gareggeranno su Clio S1600. Loro avversari saranno il pavese Mirko Vercesi, Pietro Penserini e Moreno Mazzocchi, sempre sulla tutto-avanti francese: outsider per la classe potranno essere il varesotto Bizzozzero o ancora il rientrante pavese Maggi nonché Tortorici, Sassi e Salviotti.
Da tenere d’occhio il toscano Paolo Ciuffi che dopo aver maturato un ritiro per guasto quando era primo assoluto al Camunia Rallyday della scorsa settimana, è intenzionato a riscattarsi sugli asfalti della Valtidone.
Il forte valtellinese Gianesini (primo fino all’ultima prova due anni fa),il brianzolo Panzeri, il pavese Stefanone oltre a Castelli lotteranno per le zone nobili dell’assoluta gareggiando in classe A7.
L’ossolano Nicolini, Tedeschi, Barberis e Tumolo sono i candidati alla R3C. Ben tredici le vetture di classe N2.


ORARI - Dopo che la giornata di sabato 16 maggio sarà riservata a verifiche, shake down e ricognizioni, quella di domenica 17 sarà invece legata alla competizione: start previsto alle ore 8:45 mentre già alle 9:04 si correrà la prima prova denominata Pianello A di 4,5 km seguita dalla Pecorara A alle 9:33. Il primo riordino ed assistenza si terranno alle 10:13 e alle 11:33 mentre la ripetizione degli stage è programmata per le ore 12:22 e 15:40 (Pianello) e 12:51 e 16:09 (Pecorara).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza - Errori ed orrori di un progetto utopistico che si è sfasciato in pochi mesi. L'editoriale

  • Piacenza - Esonerati Vincenzo Manzo e il suo vice Lunardon. Panchina a Cristiano Scazzola

  • Grosseto-Piacenza 2-1: i biancorossi sprofondano sempre di più

  • I tifosi del Piacenza scatenati sui social: "Le colpe sono di tutti, se fai nascere un progetto ci devi credere"

  • Nicolò Fagioli vince la Supercoppa con la Juventus, si regala la foto con Cristiano Ronaldo e riceve i complimenti di Pjanic

  • Duro comunicato del Forza Vecchio Cuore Biancorosso contro "il dirigente". «Riconquisti la nostra fiducia»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento