Questo sito contribuisce all'audience di

Motori - Quattro chiacchiere con Claudia Peroni

Per la rassegna “Quattro chiacchiere con…” in questi giorni abbiamo incontrato la nota giornalista di Mediaset Claudia Peroni. Esperta di motori, solare e sempre sul pezzo. Claudia si racconta alla nostra testa spiegando che la soddisfazione più...

Claudia Peroni sul palco del Rally di San Remo
Per la rassegna “Quattro chiacchiere con…” in questi giorni abbiamo incontrato la nota giornalista di Mediaset Claudia Peroni. Esperta di motori, solare e sempre sul pezzo. Claudia si racconta alla nostra testa spiegando che la soddisfazione più grande è essere riuscita a tramutare due passioni in professione, avviandole allo stesso tempo.

Claudia, il tuo mestiere ti porta ad essere quotidianamente a contatto con piloti e team di una certa importanza. Oltre a seguire i motori per dovere di cronaca però, ci sembra di capire che sei pure appassionata di questo ramo sportivo. Non è facile trovare donne appassionate di motori: come nasce questa passione?
«Nasce dall'amore per un pilota, il "Senna" dei rally. Ho iniziato per gioco a fare questo lavoro per seguirlo nei rally mondiali, poi è diventato il mio lavoro a Mediaset e sempre lui mi ha regalato le mie prime scarpette da pilota e mi ha dato i primi insegnamenti».

Sei la regina indiscussa tra le speaker della Formula Uno e non solo. Questo dunque ti ha portato a vivere sicuramente emozioni uniche. Quali sono i ricordi più belli fino ad oggi? (sia in F1 che nei rally)
«Il ricordo più bello è sicuramente in F1, la mia prima intervista a Senna sulla griglia del gp Kyalami '92, nei rally i successi nel mondiale di Miki Biasion, tra gli italiani, ma naturalmente anche quelli legati al grande amore pilota».

Come sei entrata in Mediaset e come hai iniziato a svolgere la tua attività giornalistica? 
« Nell’89 sono sono entrata a far parte, a tutti gli effetti, della redazione motori e da lì tante esperienze di dirette e conduzioni nei rally, Formula1 e Motogp».

Piloti e vita privata sono due parole da tenere ben strette, inseparabili, in quanto tu frequenti i piloti anche fuori dal tuo lavoro e questa sicuramente è una cosa positiva, significa che ti sei fatta volere bene e sono in tantissime le persone che ti seguono anche sui principali social network.
«Certo, a volte fa molto piacere ricevere complimenti e a volte mi piacerebbe passare più inosservata».

Ad oggi sei felice o ambisci a qualcosa di più?
«Posso dire che sono soddisfatta della mia carriera, ma la vera felicità e un’altra cosa».

Cosa ti piace di più del rally e della formula uno che sono sport diversi fra loro?
«I rally sono sempre nel mio cuore, la D1 mi ha dato la popolarità».

I momenti più belli della tua carriera e i momenti più brutti?
«I più belli sicuramente sono legati ai rally, ma anche alle dirette dai box della F1, ora non mi piace più il modo di fare tv. Troppo pochi spazi per i motori, poca passione vera».

Secondo te come è cambiato il mondo dei motori in questi anni? 
«Moltissimo e in peggio. Vuoi mettere il mondo dei motori e non solo negli anni '80 e '90? Altra categoria».
Christian Basini
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento