Motori - E' tutto pronto per il Rally Alta Valtidone

Mancano poche ore al via della terza edizione del Rallyday Alta Valtidone e la macchina organizzativa della Rally&Promotion guarda con soddisfazione all’elenco dei partenti appena  stilato dopo le verifiche tecniche e sportive.   Settantatre...

Motori - E' tutto pronto per il Rally Alta Valtidone - 1

Mancano poche ore al via della terza edizione del Rallyday Alta Valtidone e la macchina organizzativa della Rally&Promotion guarda con soddisfazione all’elenco dei partenti appena stilato dopo le verifiche tecniche e sportive.

Settantatre auto al via- Rispetto all’elenco iscritti sono da annotare quattro defezioni. Tre concorrenti non hanno superato le verifiche di rito mentre uno ha alzato bandiera bianca durante lo shake down del mattino di oggi, sabato 16 maggio.
Fa notizia l’assenza di Franco Leoni che, iscritto con il numero 6 (Renault Clio S1600 n.6) non si è presentato alle verifiche. Altri due equipaggi dovranno solo assistere alla corsa: mancheranno infatti il numero 57 Guglielmetti-Guglielmetti (Citroen Saxo N2) ed il numero 88 Piacentini-Boeri (VW Golf Gti Storica).
Purtroppo un’uscita di strada durante lo shake down impedirà anche a Sassi-Manghera di essere in gara domani: la Fiat Punto S1600 ha riportato danni non riparabili in giornata.
Nel dettaglio saranno quindi 9 le vetture di classe S1600 a partire domattina da Pianello Valtidone, 2 le N4, le RC1-N e le RS3, 5 le R3C e le A6, 7 le A7 così come le R2B, 8 le N3 e le storiche, 4 le A5, ben 12 le N2 mentre sarà 1 la rappresentante rispettivamente della N1 e della RS4.
Tra le ultime adesioni arrivate spicca quella di Andrea Carella, piacentino impegnato nel Campionato Assoluto Francese che si conferma su Twingo R2B insieme ad Enrico Bracchi.

Pieno appoggio delle istituzioni- La corsa organizzata dalla Rally&Promotion, giunta alla terza edizione sotto la formula RallyDay, quarta comprendendo anche la Ronde del 2012, si avvale del patrocinio della Provincia di Piacenza e dei comuni di Pianello Valtidone, Nibbiano e Pecorara.
“Siamo felici di come gli Enti abbiano accolto la nostra gara- dice Monica Galesi, membro del Comitato Organizzatore- perché è un segno del fatto che il territorio ha capito l’importanza di avere in seno un rally: l’indotto commerciale è decisamente buono e i sindaci sono lieti per la nostra decisione di confermare la nostra corsa; a tal proposito è doveroso ringraziare Gianpaolo Fornasari, Franco Albertini e Giovanni Cavallini, primi cittadini di Pianello, Pecorara e Nibbiano.”

Un corso di guida sarà il premio per gli Under23- Tra gli iscritti figura anche il pilota fiorentino Paolo Ciuffi (Mitsubishi n.14). Il driver toscano è titolare ed istruttore della D6 Scuola di Pilotaggio e ha messo in palio un corso gratuito al migliore pilota Under 23 all’arrivo.
Il Rallyday Alta Valtidone darà un riconoscimento anche a chi sarà al comando della classe N2 dopo due prove speciali ricordando così la figura di “Gariasc” Giorgio Zanini, appassionato delle corse scomparso un anno fa.

Domani le prove speciali- Scatterà dunque domattina alle ore 8:45 la terza edizione del Rally Day Alta Valtidone; dalla piazza Mercato le vetture usciranno in direzione della Ps1 Pianello A che partirà alle ore 9:04 seguita dalla Ps2 Pecorara A alle 9:33. Nibbiano ospiterà il riordino mentre Pianello l’assistenza prima del secondo giro di speciali (Pianello B ore 12:22 e Pecorara B ore 12.51) e del terzo e conclusivo (15:40 e 16:09) che lasceranno spazio alla cerimonia di arrivo con premiazione direttamente sul palco alle ore 17:00 nella nuova location di Piazza Umberto I.

Albo d’oro
2012 1° Ronde Valtidone: TIramani-Gnecchi (Citroen Xsara Wrc)
2013 1° Rallyday Alta Valtidone: Tosi-Zanni (Renault Clio R3C)
2014 2° Rallyday Alta Valtidone: Brega-Biglieri (Renault Clio S1600)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Calciomercato: Heatley ai saluti, Maritato forse. C'è la grana Bruzzone. Il punto

Torna su
SportPiacenza è in caricamento