rotate-mobile
Motori

Colli Piacentini: vince Fontana. Carella secondo

È Corrado Fontana e Giovanni Agnese  a scrivere il proprio nome sulla prima edizione del Rally Ronde Colli Piacentini. Su Ford Focus WRC hanno dovuto lottare con le unghie e con i denti prima con Andrea Carella (Ford Focus WRC), poi con Elia...

È Corrado Fontana e Giovanni Agnese  a scrivere il proprio nome sulla prima edizione del Rally Ronde Colli Piacentini. Su Ford Focus WRC hanno dovuto lottare con le unghie e con i denti prima con Andrea Carella (Ford Focus WRC), poi con Elia Bossalini e nuovamente con Carella. Il cronometro dopo la quarta prova speciale però ha fatto sicura la coppa di vincitore a Corrado Fontana che ha saputo gestire sfruttare al meglio la Focus (tempo totale 25:30.1). «È stata dura ma ce l’abbiamo fatta – ha detto all’arrivo – la prova era molto bella e fortunatamente anche il sole ci ha accompagnati in tutta la gara. Anche la prova merita parecchio, tutto sommato ci siamo divertiti». Il pilota di Como ha scritto così la prima pagina del “Colli Piacentini”, gara risultata organizzata al meglio anche dal canto del numeroso pubblico presente in prova speciale. Gara che si è rivelata un successo per Andrea Carella e Ilaria Riolfo che hanno chiuso secondi assoluti su Ford Focus WRC. «Meglio di così non poteva andare – ha detto Carella – non abbiamo fatto nessun test prima della gara, di conseguenza arrivare secondi assoluti per noi è già una vittoria. Siamo contenti così». Il duo ha chiuso con un crono totale di 25:37.2). Anche la terza posizione è tutta piacentina con Elia Bossalini ed Enrico Bracchi su Citroen Xsara WRC. Il pilota piacentino, anche lui per la prima volta su una World Rally Car, ha saputo regalare parecchio spettacolo ai numerosi appassionati che hanno affollato ogni km di prova speciale». Quarta piazza assoluta per Luigi Fontana (padre di Corrado) che con la Ford Focus WRC (tempo totale 26:55.3) si è tenuto alle spalle Franco Uzzeni con Subaru WRC che ha chiuso con un tempo di 27:01.2. La sesta piazza assoluta va a Alberto Marchetti e Mario Scalmani con Peugeot 207 Super2000. Ottavo chiude Moreno Mazzocchi e Cristiano Malgarini su Renault Clio FA/7. Nono assoluto Mirko Vercesi e Davide Pisati con Renault Clio Williams FA/7. A completare la top ten “Hollywood” insieme a Cristian Cerlini su una Renault Clio S1600. Questi dunque i primi dieci della classifica finale assoluta. «Siamo pienamente soddisfatti – hanno detto Luciano Pascolani, Monica Galesi e Alessandro Ronchetti di Rally & Promotion, gli iscritti erano abbastanza numerosi e anche il pubblico ha dato prova di essere rimasto soddisfatto. I nostri ringraziamenti sicuramente vanno al Comune di Bobbio, al comune di Travo, al Comune e alla provincia di Piacenza». Un comitato organizzatore nato da poco tempo ma che sta già dando prova di essere all’altezza di organizzare bene. «La gara – continua Pascolani -ha fatto parte anche del trofeo ERMS e Memorial Giulio Bottazzi». I prossimi appuntamenti con Rally & Promotion saranno il rally Città di Cremona e il Rally dell’Alta Valtidone. 
Christian Basini 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colli Piacentini: vince Fontana. Carella secondo

SportPiacenza è in caricamento