Giovedì, 18 Luglio 2024
Motonautica

Riccardo Costa e Luigi Baggioli impegnati nella prima tappa del Campionato Italiano GT30

Per i due piacentini si tratta dell'esordio nel Tricolore

Riccardo Costa e Luigi Baggioli dell’accademia piacentina della Motonautica San Nazzaro - C&B Racing Team ASD fanno il loro esordio nel Campionato Italiano di Motonautica GT30. La prima tappa della manifestazione è in programma il 15 e 16 giugno a Olbia in contemporanea con le gare di Formula Uno. 

«Si tratta dell’esordio in questa categoria per i ragazzi - commenta il dirigente della scuderia di San Nazzaro C&B Racing  Alex Cremona - dopo aver fatto altre esperienze. Riccardo ha fatto due anni nella Formula Elite e Luigi uno. Entrambi proseguono dunque il loro cammino nell’avvicinarsi alle categorie più significative e competitive. Nella GT30 infatti diventa fondamentale la messa a punto delle barche, quindi serve uno step in più come piloti, soprattutto nella collaborazione con i meccanici». 

«La GT30 - chiude Alex Cremona -  è molto competitiva, perché si parla di una decina di piloti in gara. Quello di Olbia è un campo di gara tecnico con molte virate. Siamo molto fiduciosi dopo il lavoro fatto a San Nazzaro, anche se il fiume Po non ha ancora garantito la massima tranquillità per fare dei test approfonditi. La prova di Olbia sarà importante anche per capire quale direzione prendere per le prossime gare». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardo Costa e Luigi Baggioli impegnati nella prima tappa del Campionato Italiano GT30
SportPiacenza è in caricamento