Questo sito contribuisce all'audience di

Motonautica - I fratelli Cremona a caccia del Mondiale

E’ la Repubblica Ceca anche quest’anno ad ospitare la 45esima edizione della  “International Motor Boat Racing”. Una due giorni (sabato 3 e domenica 4 settembre 2016) dove piloti provenienti da mezza Europa e non solo, si contenderanno il titolo...

I fratelli Massimiliano (a sinistra) e Alessandro Cremona
E’ la Repubblica Ceca anche quest’anno ad ospitare la 45esima edizione della  “International Motor Boat Racing”. Una due giorni (sabato 3 e domenica 4 settembre 2016) dove piloti provenienti da mezza Europa e non solo, si contenderanno il titolo mondiale della Categoria O.350, il titolo europeo della Categoria O.700 nonché il titolo del Campionato Europeo Categoria FR-1000. Campione Mondiale in carica della Cat. O.350 Alex Cremona, il pilota piacentino che, nonostante le non poche difficoltà incontrate a inizio stagione col motore nuovo, è determinato più che mai a difendere il titolo.
“L’inizio della stagione non è stato il massimo, ma adesso mi sento sicuro e pronto, grazie anche all’aiuto prezioso dei miei meccanici” è quanto ha dichiarato il campione in carica che insieme al fratello Massimiliano lo scorso anno, hanno fatto doppietta sul podio (Max infatti si aggiudicò un meritatissimo bronzo). Massimiliano è attualmente Campione Italiano in carica nella categoria O.250; due fratelli dal temperamento completamente diverso ma con una passione in comune, la motonautica e un unico obiettivo: la vittoria. Una due giorni dove campioni del calibro di Michal Košut (Slovacchia), David Loukotka (Rep.Ceca), Andreas Otto (Austria), Massimo Rossi (Germania), daranno del filo da torcere ai nostri campioni; quattro le manche dove i Cremona dovranno dare il massimo per difendere il podio.
A tifare per loro tutta i fan della motonautica italiana e per l’occasione anche tutti i volontari e membri della CRI, per la quale Alessandro ha deciso di sposare come testimonial il progetto della CRI, che riguarda la promozione e diffusione delle manovre di disostruzione pediatrica. Durante le gare di Jedovnice esporrà infatti sulla sua imbarcazione il logo della CRI con la riproduzione della mano colorata, simbolo della campagna di sensibilizzazione.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento