menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sinistra il piacentino tre volte Campione del Mondo F1, Alex Carella

A sinistra il piacentino tre volte Campione del Mondo F1, Alex Carella

Motonautica F1 - Parte la stagione, novità per Carella

Il pilota piacentino Alex Carella, tre volte Campione del Mondo di F1 ha lasciato dopo quattro anni il Team Qatar per passare al team Abu Dhabi. Negli ultimi 20 giorni ci sono stati frenetici cambi ai vertici dei top team del circo azzurro della...

Il pilota piacentino Alex Carella, tre volte Campione del Mondo di F1 ha lasciato dopo quattro anni il Team Qatar per passare al team Abu Dhabi. Negli ultimi 20 giorni ci sono stati frenetici cambi ai vertici dei top team del circo azzurro della F1. Il dieci volte iridato Guido Cappellini è stato infatti chiamato dai vertici del Abu Dhabi Team a sostituire Scott Gillmann. Guido Cappellini, nuovo team manager di Abu Dhabi, ha voluto proprio Alex Carella per creare un team di massimo livello.

Alex ha così lasciato il team Qatar dopo un quadriennio eccezionale dove ha vinto tre titoli iridati più un secondo posto. Avrà al suo fianco come team mate il pilota di Udine David Del Pin, 24 anni, al suo attivo Campione del Mondo quattro volte di Formula 1000 e reduce dal terzo posto lo scorso anno nel circuito F2. Carella si è detto è «contento» di questa nuova sfida che affronterà con la determinazione di sempre pronto a dare il suo contributo per rilanciare il team Abu Dhabi ma sempre con gli occhi puntati ai suoi avversari: principalmente al suo ex compagno di squadra Torrente, al campione del mondo in carica Chiappe, e al finlandese Selio, sempre uno dei più temuti avversari di alex. Seguono il piacentino i suoi meccanici personali Attilio Donzelli e Giacomo Curti.


In questo fine settimana un fortissimo vento nel golfo di Doha ha impedito le prove libere e si spera oggi di riuscire a fare sia le libere che le cronometrare per potere disputare la gara del G.P. del Qatar domani, sabato 14 febbraio, alle ore locali 15.45 (in Italia 13.45).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento