Motonautica

Mondiale di Motonautica, Massimiliano Cremona mantiene la testa della classifica nella F250

Per il campione piacentino terzo posto a Boretto Po nella penultima prova

Massimiliano Cremona ottiene il terzo posto a Boretto Po nella penultima prova del Campionato Mondiale di Motonautica. Nella classifica generale della F250 il campione piacentino rimane in prima posizione, ma con un vantaggio che si riduce sui principali avversari. Fondamentale per le sorti del Campionato sarà dunque la prova di settembre in Germania.

Per quanto riguarda la gara della F250 in provincia di Reggio Emilia, il pilota dell’Associazione Motonautica San Nazzaro paga lo stop nella prima manche a causa della rottura del motore avvenuta poco metri dopo la partenza. Sul gradino più alto del podio, al termine delle tre manche, si piazza dunque il bulgaro Todorov davanti all’inglese Turner. Nella 125, invece arriva la medaglia d’argento per Calzolari e di bronzo per Finotti.

Ottime prestazioni in provincia di Reggio Emilia anche per i due ragazzi della C&B Racing Team Academy impegnati nella categoria Osy 400 e guidati da Alex Cremona. Davide Scarpa ha conquistato la vittoria davanti alla compagna di squadra Martina Barbarini.

“I due ragazzi hanno saputo sfruttare - spiega Alex Cremona - la penalizzazione del favorito Francesco Troglio avvenuta durante la prima manche. I nostri giovani devono crescere, ma sono alle prime armi quindi non posso che essere contento del risultato e delle loro prestazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiale di Motonautica, Massimiliano Cremona mantiene la testa della classifica nella F250
SportPiacenza è in caricamento