rotate-mobile
Mezza Maratona Unicef

E' il giorno della Placentia Half Marathon: in migliaia invadono la città

Partenza alle 9.30 da piazza Cittadella, arrivo a partire da un'ora più tardi in piazza Cavalli

Come tutti gli anni l'obiettivo agonistico sarà migliorare il record di Thomas Lokomwa (1.00.41) e quello di Viola Jelagat (1.09.27), ma la Placentia Half Marathon che prenderà il via domenica 5 maggio alle 9.30 da piazza Cittadella offrirà molto di più. Gli oltre 1500 iscritti alla gara sui 21 chilometri e 97 metri, le migliaia di bambini a disegnare lo splendido passaggio sul Facsal prima di iniziare a essere protagonisti con la Miniramatona Pedibus e poi tutte le iniziative collaterali che animeranno la città e trasformeranno il Daturi e piazza Cavalli (i primi arrivi sono previsti intorno alle 10.30) nell'ombelico del mondo sportivo piacentino.

All'edizione numero 27 la manifestazione è diventata un appuntamento da non perdere: madrina della manifestazione sarà Maria Guida, campionessa europea di Maratona nel 2002 a Monaco, pluricampionessa italiana del Cross, Maratonina e 10000 metri; sarà lei insieme alla varie autorità civili e militari a consegnare coppe e trofei ai primi classificati (tre uomini e tre donne), più il primo e la prima degli atleti piacentini. Confermati i due azzurri Daniele Meucci e Federica Sugamiele, i keniani Ishmael Chelanga Kalale, Dennis Kiprop Kororia e Timothy Kibet Kangogo, come pacer per quest’ultimi due ci sarà Jean Marie Niyomukiza il burundiano che dovra fare ritmo per 10-12 km. Confermati Mohsin Foguani (Mar), Adimasu Angino Asado (Eth), i nostri Elia Generali, Antonino Liuzzo e Giuseppe Bonavita ai quali si sono aggiunti Rachid Benhamdane,Lorenzo Barbieri e Fabio Gervasi. In campo femminile con le nostre Sugamiele, Casetta e Grisoni, la keniana Rholex Jelimo Kogo all’esordio su 21 km.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il giorno della Placentia Half Marathon: in migliaia invadono la città

SportPiacenza è in caricamento