Sabato, 20 Luglio 2024
Mezza Maratona Unicef

E' il giorno della Placentia Half Marathon: oltre 1500 al via

Si parte alle 9.30 da piazza Cittadella, i primi arrivi intorno alle 10.30 in piazza Cavalli

Con il pettorale della gara agonistica saranno in più di 1500 ai nastri di partenza domenica mattina alle 9.30 in piazza Cittadella. Ma i partecipanti alla Placentia Half Marathon saranno molti di più se si considerano tutte le iniziative collaterali che fanno da contorno all'appuntamento clou. Probabilmente fra questo pomeriggio, quando sono iniziati i vari appuntamenti, e la mattinata di domenica saranno oltre 9mila i piacentini coinvolti nella più importante iniziativa sportiva in calendario sul nostro territorio.

C'è già un primo record, quello dei partecipanti totali: dal 2017 infatti la Placentia Half Marathon non registrava numeri simili. Ma gli organizzatori fanno un balzo in avanti ulteriore e hanno messo in piedi un cast che punterà al primato della manifestazione. Per sapere se ci saranno riusciti appuntamento intorno alle 10.30 in piazza Cavalli, quando è previsto l'arrivo dei migliori.

I favoritissimi sono come sempre quasi tutti africani: Isaac Kipkemboi Too (Ken-1.01’05”), John Hakizimana (Rwa-1.01’35”), Ishmael Kalale (Ken-1.00’47”), Solomon Koech (Ken-1.00’56”), poi ci sarà il pacemaker Castor Omweni Mogeni (Ken), i due atleti dell’Atletica Rodengo Saiano Mico: Youssef Aich (Mar-1.06’26”) e Issam Madaouh (Ita-1.07’54”) oltre a Fabio Ercoli (Circolo Minerva) e Angino Adimasu Asado (Eth- Virtus Emilsider Bo).

Tra le donne favorite le due keniane Morine Gesare Michira (1.08’40”) e Dorine Jerop Murkomen (1.20’17” nel 2017, ma nel 2022 a Torino 2.32’37” nella Maratona) entrambe del gruppo austriaco Run2gheter, alle quali si aggiunge Lenah Jerotich (Ken-1.11.23) vincitrice della scorsa edizione. Al loro fianco il pacemaker keniano Simon Kamau Njeri, mentre tra le italiane sono da segnalare Romina Casetta (G.S.R. Ferrero- 1.21.58) e Luciana Bertuccelli (Atl.Casone Noceto 1.21.50).

L’obiettivo è migliorare i due prestigiosi record della corsa sia al maschile che al femminile, entrambi ottenuti nel 2015 con l’1.00’41” del keniano Thomas James Lokomwa, purtroppo deceduto in un incidente stradale il 21 settembre del 2016, e l’1.09’27” della sua connazionale Viola Jelagat. Tra l’altro Lokomwa nel 2016 vinse in 1.00’56”, unico atleta in questa gara ad essere sceso sotto il limite dell’ora e un minuto. Si annuncia quindi sotto il profilo tecnico una prova di assoluto valore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il giorno della Placentia Half Marathon: oltre 1500 al via
SportPiacenza è in caricamento