Questo sito contribuisce all'audience di

Neanche il diluvio ha rovinato la Placentia Half Marathon. Confalonieri «Problemi ne abbiamo avuti, ma il bilancio è positivo»

Oltre 1400 atleti al traguardo nonostante una giornata incredibilmente negativa dal punto di vista atmosferico. Per il 2018 si sfrutteranno l'ex area della biglietteria degli autobus e il Laboratorio del Genio Pontieri

Un momento della gara di domenica scorsa (f. Trongone)

«E’ stata una prova tremenda, in 21 anni non ci era mai successa una cosa simile». Passate 48 ore dal termine della Placentia Half Marathon, Alessandro Confalonieri e Pietro Perotti sono ancora impegnati sul campo. La pioggia che si è abbattuta sulla città fra sabato e domenica non solo ha costretto gli ideatori ad annullare buona parte delle iniziative collaterali, ma ha causato anche danni economicamente rilevanti. «Siamo stati costretti a buttare via tutto - spiega Confalonieri - dagli striscioni pubblicitari fino alla moquette che accompagna gli atleti negli ultimi metri in piazza Cavalli. Non si è salvato niente».

Dovevano affrontare anche questa difficoltà gli organizzatori: dopo la neve delle prime edizioni, il trasferimento in pieno centro storico inizialmente con l’arrivo e poi, da un paio di anni, anche con la partenza, adesso è arrivato un maltempo impensabile nella prima settimana di maggio. «Eravamo preparati a una precipitazione “normale”, ma sulla città si è abbattuta una vera e propria bomba d’acqua totalmente inattesa. Nessuna previsione metteva pioggia per la giornata della gara, fino alle 7.30 di domenica tutti gli esperti indicavano una giornata nuvolosa ma nessuna precipitazione».

Invece il meteo ha provato a rovinare la festa dei 1500 iscritti. Provato e basta, perché l’entusiasmo di tutti i partecipanti e anche del pubblico che ha sostenuto gli atleti lungo l’intero percorso non è stato spento dalla tanta acqua caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento