Questo sito contribuisce all'audience di

La Placentia Half Marathon va di corsa: si punta al record della manifestazione

Presentata l'edizione numero 23 con un lotto di partenti di prim'ordine: favorito il keniano Geoffrey Yegon, capace di correre sotto l'ora. Stefano Mei ospite d'eccezione

La platea durante la presentazione nella Scuola di Polizia

Il “colpaccio”, quello che potrebbe abbattere il record della Placentia Half Marathon, arriva in tarda nottata, con gli ultimi accordi definiti ben dopo la mezzanotte. E l’occasione giusta per annunciarlo è la presentazione ufficiale della manifestazione che il 6 maggio festeggerà l’edizione numero 23, andata in scena come di consueto questa mattina alla Scuola Allievi agenti di Polizia. A impreziosire il lotto dei partenti, che da piazza Cittadella invaderà le vie della città fino all’arrivo in piazza Cavalli, anche il keniano Geoffrey Yegon, classe 1988, che ha già corso quattro volte sotto l’ora e i primi di aprile a Praga ha chiuso in 59’56 giungendo secondo. Sarà lui il grande favorito della gara in favore dell’Unicef, ma dovrà guardarsi dall’assalto dei connazionali Mwangi Paul Kariuki, che si presenta con 1’00’41, Moses Kibet, capace di un ottimo 1’00’44 e Ishmael Kalale Chelanga, che vanta un personale di 1’01’03 ed è stato capace di correre i 10mila metri in 28’30’55.

In campo femminile dovrebbe essere una lotta a due fra le vincitrici delle ultime tre edizioni. La bicampionessa 2015 e 2016 Viola Jelagat, detentrice del record della manifestazione con 1’09’27, sfida la campionessa in carica Moraa Moseti, capace di correre in 1’09 e 38. In gara anche l’italiana Sarah Giomi, già miss Trentino qualche anno fa e fondista di buon livello, capace di chiudere i 21 chilometri in 1’19’28.

Occhi puntati sulla gara, dove ci si aspetta il possibile record della corsa, con un ospite d’eccezione: Stefano Mei, campione europeo dei 10mila metri a Stoccarda nel 1986 (nella stessa edizione vinse anche l’argento sui 5000) e settimo alle Olimpiadi di Seul.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano super, stop Castellana. Impresa Sannazzarese

  • Seconda Categoria - Delirio a Caorso: il pubblico entra in campo e scoppia la rissa con i giocatori

  • Piacenza-Gubbio 1-0: Paponi-gol e i biancorossi tornano alla vittoria

  • Piacenza - Matteassi: «Successo meritato». Le pagelle: Paponi è un cecchino, Corradi ispira

  • La Gas Sales all'ultimo respiro: 3-2 a Vibo

  • Piacenza - Marco Scianò: «Ricompattiamo l'ambiente, solo così si possono ottenere dei risultati»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento