rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Kick Boxing

Kickboxing, per la Yama Arashi a Bergamo cinque ori e quattro argenti

Ricco bottino per la spedizione piacentina nella seconda tappa del Circuit Fight

Cinque ori e quattro argenti con ogni componente della spedizione piacentina salito sul podio. E' brillante il bottino della Yama Arashi a Bergamo nella seconda tappa del Circuit Fight di kickboxing. La formazione guidata da Erika Boselli e Natalia Coeva si è messa in mostra con progressi tecnici e tattici, in particolare con Andrea Contardi e Dennis Floridia, che sono passati dalla categoria delle cinture basse a quella fino alla cintura nera, un salto molto difficile ma dove hanno dimostrato di essere pronti. Ma la soddisfazione del team si allarga a tutti i compagni di sala, arrivati nelle rispettive finali.
Nelle cinture blu-marroni-nere Contardi e Floridia si sono imposti nella categoria Juniores al limite dei 69 chilogrammi rispettivamente nel Point Fight e nel Light contact. L'altro oro è arrivato con Georgiana Mulea (+ 70 chilogrammi Junior Light contact); tre gli argenti con Valentina Favaretto (-60 chilogrammi Senior Point Fight) e con gli stessi Floridia (-69 chilogrammi Junior Kick Light) e Mulea (+70 chilogrammi Junior Kick Light).
Le cinture gialle-arancioni-verdi, invece, hanno incoronato Alessia Erangoli (-55 chilogrammi Junior Light Contact) e Sofia Barabaschi (-70 chilogrammi Senior Point Fight), oltre all'argento di Ronny Vargas negli Junior al limite dei 60 chilogrammi nel Light Contact.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kickboxing, per la Yama Arashi a Bergamo cinque ori e quattro argenti

SportPiacenza è in caricamento