rotate-mobile
Mercoledì, 27 Settembre 2023
Kick Boxing

Kickboxing, diciannove medaglie per la Yama Arashi nell'appuntamento internazionale di Castellanza

Cinque ori, quattro argenti e dieci bronzi per il team piacentino nella Wako Pointfighting Cup

Cinque ori, quattro argenti e dieci bronzi, per un totale di 19 medaglie. E' questo il cospicuo bottino conquistato dalla Yama Arashi alla Wako Pointfighting Cup a Castellanza (Varese), appuntamento internazionale di kickboxing ospitato dal PalaBorsani. La spedizione piacentina è stata guidata dal pluricampione mondiale Davide Colla e da Erika Boselli.
Le vittorie sono tutte declinate al femminile e hanno visto sul gradino più alto del podio Valentina Favaretto (doppio oro nelle cinture gialle-arancioni-verdi al limite dei 60 e dei 65 chilogrammi), Somaya El Hayek (Juniores -60 chilogrammi), Matilde Cutaia (Young Cadet -45 chilogrammi cinture gialle-arancioni-verdi) e Sofia Barabaschi (cinture gialle arancioni verdi +65 chilogrammi). Gli argenti, invece, sono stati conquistati da Sofia Rossi, Alice Avancini, Aurora Agnelli e dalla stessa Cutaia; infine, i bronzi portano la firma di Camilla Marenghi, Somaya El Hayek, Edoardo Ferrari, Alex Favaretto, Nicolò Guarnieri, Layla El Hayek, Youssef El Hayek, Nicole Costantini, Isaac Condoy e Gaia Pappaterra.

Nelle gara a squadre, doppio quinto posto sia nei Cadetti 10-12 anni con Nicolò Guarnieri, Matilde Cutaia ed Edoardo Ferrari e nei Cadetti 13-15 anni  con Gaia Pappaterra, Layla El Hayek e Linda Barbazza.
Inoltre, sugli scudi anche il Team Bestfighter, formazione d'Elite fondata diversi anni fa dal maestro Gianfranco Rizzi e riservato a campioni d'Europa o del mondo: argento maschile  con Ennio Giordano, Hector Solorio e Oscar Garcia e bronzo femminile con Camilla Marenghi, Nika Angelino e Somaya El Hayek.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kickboxing, diciannove medaglie per la Yama Arashi nell'appuntamento internazionale di Castellanza

SportPiacenza è in caricamento