Lunedì, 15 Luglio 2024
Judo

La Shiai di Piacenza presente con i suoi judoka al Training Camp Internazionale di Judo

Il grande judo è stato presente dall’11 fino a domenica 16 giugno al Playhall di Riccione ed ha ospitato il Training Camp Internazionale di Judo. Il Green Camp è uno stage internazionale con 1.400 atleti (e circa 300 allenatori), autorizzato dalla Fijlkam, la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali
A Riccione era presente anche colui che è considerato il judoka più forte di tutti i tempi: si tratta di Shohei Ono (classe 1992), nazionale giapponese triplo campione del mondo (2013, 2015 e 2019) e doppio campione olimpico (2016, 2021) che ha tenuto delle lezioni a favore dei tantissimi atleti presenti e arrivati da tutto il mondo. Era inoltre presente Sugoi Uriarte, argento mondiale, campione d’Europa e tecnico della nazionale spagnola, e Jenny Gal, olandese naturalizzata italiana, bronzo olimpico, argento mondiale e oro europeo. All’evento era presente anche il presidente Fijlkam per il Judo Giuseppe Matera.
In tale contesto tre judoka piacentini sono stati convocati dal Comitato Regionale FIJLKAM per questo importantissimo evento: Francesca Trongone, Asia e Thomas Sassi. Quest'ultimo sta effettuando la preparazione tecnica specifica perché convocato a disputare con la Nazionale giovanile gli Europei di Judo 2024. Tutti i convocati sono appartenenti alla società Judo Shiai di Piacenza. Inoltre Altri judoka piacentini sempre della Judo Shiai Piacenza hanno potuto partecipato a questo importantissimo evento: Alex e Loris D'Aguanno, Mia Mandas, Flaminia Guarnieri e Nicolò Abategiovanni. Rimane altissimo l'impegno dei judoka di via Fulgosio che continuano a calpestare i tatami della scena internazionale del Judo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Shiai di Piacenza presente con i suoi judoka al Training Camp Internazionale di Judo
SportPiacenza è in caricamento