Giovedì, 23 Settembre 2021
Golf

Il Croara Country Club si tinge di tricolore: è campione italiano Ragazzi

Elia Dallanegra, Luca Cavalli, Riccardo Tosi e Riccardo Lavelli dominano in Toscana e si aggiudicano lo scudetto di categoria davanti a Ugolino Firenze e La Pinetina

La formazione del Croara al completo con i giocatori e i tecnici

Il futuro del golf parla piacentino. Si festeggia in casa Croara Country Club: il circolo della Valtrebbia è campione d’Italia della categoria Ragazzi dopo aver dominato il campionato tricolore andato in scena in Toscana, al Circolo dell’Ugolino che si trova in provincia di Firenze, nei comuni di Bagno a Ripoli e Impruneta. Elia Dallanegra, Luca Cavalli, Riccardo Tosi e Riccardo Lavelli con un punteggio di 654 si sono lasciati alle spalle i padroni di casa del Circolo Golf dell’Ugolino di Firenze, secondo con 660, e La Pinetina Golf Club, terzo con uno score di 665.

Una prova che i portacolori del Croara hanno condotto fin dal primo giro, in cui hanno chiuso davanti a tutti con 218 colpi: unica avversaria capace di dimostrarsi al livello dei piacentini è stata Firenze, a una sola lunghezza di distanza. Al secondo giro ecco la rimonta della Pinetina, capace di affiancare al comando il quartetto di casa nostra. A questo punto è emersa la classe e la solidità di Dallanegra, Cavalli, Tosi e Lavelli che con un'ultima prova ad altissimo livello hanno preso il largo su tutte le altre formazioni chiudendo con sei colpi di vantaggio su Firenze e lasciando addirittura a undici lunghezze la Pinetina.

La vittoria nel campionato italiano a squadre Ragazzi fa il paio con il successo individuale ottenuto in luglio da Luca Cavalli, capace di colorarsi di tricolore vincendo il campionato italiani Cadetti ad Alessandria. Un’estate da ricordare per il Croara e per le sue giovani promesse che sicuramente ci faranno sognare anche nei prossimi anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Croara Country Club si tinge di tricolore: è campione italiano Ragazzi

SportPiacenza è in caricamento