Mercoledì, 22 Settembre 2021
Football americano

Piacenza capitale del football americano: al Garilli la finale di Prima Divisione e la semifinale del campionato europeo fra Italia e Francia

Il 17 luglio in calendario l'edizione numero 40 dell'Italian Bowl, sabato 7 agosto il confronto internazionale con i transalpini

Si alza il velo sull’organizzazione del 40° Italian Bowl, edizione ‘storica’ della finalissima del Campionato di Prima Divisione, rinviata di un anno causa Covid ma finalmente nel mirino della Fidaf, che la scorsa settimana ha raggiunto l’accordo con la Regione Emilia Romagna e il Comune di Piacenza anche per lo svolgimento della semifinale del Campionato Europeo contro la Francia.

Il football italiano torna là dove, il 9 gennaio 1975 nacque la prima, vera squadra europea di football americano, le mitiche ‘Pantere Rosa’ e non poteva esserci momento più suggestivo per farlo: dopo il drammatico 2020 vissuto da tutto il mondo, con lo sport fermo al palo, gli stadi chiusi e il nostro quotidiano completamente stravolto da questo subdolo virus, tornare nei luoghi di origine del nostro movimento ha il sapore di una nuova rinascita.

Grazie alla collaborazione con la Regione Emilia Romagna e il Comune di Piacenza, alla Fidaf è stato messo a disposizione lo Stadio Leonardo Garilli, sede del Piacenza Calcio, con una capienza massima di oltre 21.000 posti. Le indicazioni che il Governo italiano ha fornito in merito alla riapertura al pubblico degli stadi consentiranno, dunque, di poter accogliere i nostri appassionati, anche se con precise limitazioni; solo tra qualche settimana riusciremo ad essere più precisi sul numero esatto di spettatori consentito ma, nel frattempo, la macchina organizzatrice è partita, l’entusiasmo è alle stelle e l’obiettivo sarà, come sempre, quello di realizzare un grande evento, capace di coinvolgere tutto il territorio, infiammare la Città e i cuori dei tifosi e riportare lo sport al centro delle nostre vite e di una Regione così profondamente colpita dalla pandemia.

“Ringrazio di cuore il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, il Sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, e l’Assessore allo Sport della Città emiliana, Stefano Cavalli per il supporto e la grande disponibilità dimostrati nei confronti della nostra Federazione – ha dichiarato Leoluca Orlando, Presidente della FIDAF.  “Tornare a Piacenza sarà emozionante, perché noi tutti abbiamo ancora negli occhi le terribili immagini dei lunghi mesi segnati dall’emergenza sanitaria, che ha colpito questo territorio in maniera tanto violenta. Portare qui sia l’Italian Bowl che la storica semifinale del Campionato Europeo tra Italia e Francia, vuole essere un segno di profonda stima da parte nostra nei confronti di una Regione che al football italiano ha sempre dato moltissimo, con le sue tante squadre a dare battaglia in tutti i nostri campionati, ma anche un motivo per fare festa e riportare i tifosi allo stadio, preludio a quella normalità cui tutto il mondo aspira da tempo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza capitale del football americano: al Garilli la finale di Prima Divisione e la semifinale del campionato europeo fra Italia e Francia

SportPiacenza è in caricamento