Coni

Il CONI ricorda Carlo Fortunati, ha guidato per tre quadrienni olimpici la Federbocce piacentina

Lo storico presidente provinciale del Collegio dei Geometri era molto noto nel mondo dello sport. Nel 2015 fu premiato dal Coni con la targa “Edgardo Franzanti - Una vita per lo sport”

La scomparsa di Carlo Fortunati - ex Consigliere comunale di Piacenza nonche? apprezzato Presidente provinciale del Collegio dei Geometri - lascia un profondo vuoto anche nel mondo sportivo piacentino.?
“Oltre che per il suo prolungato impegno in campo politico ed amministrativo e per le sue capacita? professionali - commenta il Delegato provinciale CONI, Robert Gionelli - Carlo Fortunati merita di essere ricordato anche per il suo grande amore per lo sport. Per quasi mezzo secolo, infatti, ha frequentato con grande passione e con ottimi risultati il mondo delle bocce, prima come apprezzato agonista di livello regionale e nazionale e successi- vamente come dirigente sportivo nei vari sodalizi a cui ha legato il proprio nome, ma anche come Presidente provinciale della Federbocce, che ha guidato per tre quadrienni olimpici fino al 2008 organizzando in prima persona numerose gare. Un’autentica passione suggellata nel 2015 con il Premio “Edgardo Franzanti - Una vita per lo sport”, un riconoscimento che il CONI piacentino decise di assegnargli proprio per evidenziare il suo di- sinteressato e proficuo contributo a favore della crescita dello sport piacentino. Nel ricordo di Carlo, voglio esprimere ai suoi famigliari - anche a nome di tutti i collaboratori del CONI Point Piacenza - i sensi del piu? profondo cordoglio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il CONI ricorda Carlo Fortunati, ha guidato per tre quadrienni olimpici la Federbocce piacentina

SportPiacenza è in caricamento