Questo sito contribuisce all'audience di

Galà del Coni, che festa per lo sport piacentino

Lo sport piacentino è in salute. Sta sicuramente attraversando un momento pieno di ostacoli, ma molti sono stati superati (anche se con fatica) e i risultati permettono di guardare al futuro con fiducia. E’ quanto emerge dal Gran Galà del Coni...

I premiati dell'edizione 2013 del Galà dello sport
Lo sport piacentino è in salute. Sta sicuramente attraversando un momento pieno di ostacoli, ma molti sono stati superati (anche se con fatica) e i risultati permettono di guardare al futuro con fiducia. E’ quanto emerge dal Gran Galà del Coni andato in scena questo pomeriggio a Palazzo Galli, l’ormai tradizione festa del Comitato olimpico che cambia struttura e denominazione ma continua a svolgere appieno il proprio lavoro.

Sotto la regia di Rita Nigrelli di Radio Sound ci sono grandi soddisfazioni per tutti, dagli atleti ai dirigenti, con il delegato Robert Gionelli che è il primo a salire sul palco per illustrare le attività svolte in quest’anno così complicato anticipando di pochi minuti Umberto Suprani, numero uno regionale. L’applauso più lungo spetta al presidente onorario Roberto Gentilotti, mentre c’è un attimo di commozione quando viene mostrata una bellissima foto dell’indimenticato Leonardo Garilli, riemersa dagli archivi del Coni e che da lunedì farà bella mostra di sé nelle stanze di via Calciati.

Si premiano atleti, dirigenti e società e viene assegnato anche il riconoscimento ideato da Sportpiacenza che spetta alla squadra più votata dai tifosi sul web. Un’iniziativa pienamente riuscita, con tra formazioni che si sono date battaglia fino all’ultimo clic: Pallanuoto Piacenza, Tennistavolo Cortemaggiore e Rebecchi Nordmeccanica volley si sono giocate in volata la prima edizione del premio. Alla fine, per un soffio, il successo è andato alla Rebecchi Nordmeccanica volley, capace nel 2013 di realizzare il triplete con scudetto, Coppa Italia e Supercoppa.

Un’idea che si è rivelata vincente; c’è stato anche chi ci ha scritto chiedendo di inserire altre società nell’elenco stilato dal Coni. Un’ipotesi, quella di allargare i contendenti, che prenderemo in considerazione per il 2014.

Questo l’elenco dei premiati
Il premio all’atleta dell’anno, intitolato al compianto Franco Bargazzi, indimenticato presidente del Comitato Olimpico piacentino, è stato assegnato ad Alessandro Cremona, veterano della motonautica internazionale che nel 2013 si è messo in luce conquistando il titolo di Campione Europeo della classe O 350.


Il premio “Edgardo Franzanti – Una vita per lo sport”, assegnato al dirigente sportivo che si è distinto per il suo prolungato, volontario e disinteressato impegno a favore dello sport, è stato assegnato quest’anno a Franco Piccoli, storico presidente del Tiro a Segno di cui ha da poco passato il testimone a Giancarlo Pizzasegola diventandone presidente onorario. Piccoli si è distinto anche come attivo e concreto collaboratore del CONI nell’ambito delle tante iniziative di promozione sportiva organizzate sul territorio.


Il premio “Bruno Polidoro”, attribuito al tecnico dell’anno, è stato assegnato a Federico Marzolini, insegnante di Educazione fisica ma soprattutto direttore del Centro di formazione della Scuola Calcio Inter realizzata con i colori dell’ASD San Giuseppe Calcio. L’esperienza maturata negli anni ha permesso a Marzolini di diventare responsabile di questa struttura per tutta l’Emilia Romagna.


Il premio “Leonardo Garilli”, attribuito alla Società sportiva che si è particolarmente distinta per l’attività a livello giovanile, è stato assegnato all’ASD Atletica Cinque Cerchi, giovane realtà piacentina che nello spazio di pochi anni ha saputo mettersi in luce, al di là degli ottimi risultati agonistici conquistati, proprio per l’attenzione riservata al vivaio.


Il premio “Fair Play – Pino Dordoni” è stato assegnato per il 2013 a Pietro Perotti e ad Alessandro Confalonieri, anime ed infaticabili organizzatori della Placentia Marathon for Unicef, straordinario evento agonistico in grado di coniugare alla perfezione, ormai da diciannove anni, sport e solidarietà.


Il premio “Ufficiali di gara” è stato assegnato dal CONI Point Piacenza a Gianpiero Gregori, componente della Commissione arbitri interregionale di calcio, ex presidente regionale dell’AIA con all’attivo tre stagioni in veste di direttore di gara in Serie C ma anche cinque stagioni come assistente di linea in Serie A.

Questo l'elenco completo di "Piacenza premia lo sport"
Atleti: Mirco Cara e Claudio Salvia (campioni italiani equitazione), Gianmarco Savi e Davide Tacchini (campioni italiani pattinaggio), Adriano Passaro, Davide Sfulcini e Davide Colla (campioni mondiali kickboxing), Fabio Gazzola, Mara Aestratti, Carmela Abbate e Devid Pintore (campioni italiani kickboxing), Gianfranco Rizzi (tecnico Nazionale italiana kickboxing), Giuseppe Montenet (campione italiano tennis over 35), Chiara Scarabelli (maglia azzurra Mondiali di volley 2013), Manuela Gentili (maglia azzurra Olimpiadi 2012), Giorgia Bronzini (campionessa mondiale ciclismo su corsa 2012), Alessandro Cremona e Claudio Fanzini (campioni europei Motonautica), Simone Boiocchi (campione italiano paralimpico), Riccardo Bottioni (campione italiano 2012 basket under 19) e Lorenzo Dallavalle (maglia azzurra campionati europei atletica juniores).
Società: Rebecchi Nordmeccanica Volley, Canottieri Nino Bixio tennis, Copra Elior Volley, Piacenza Pallanuoto, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza Baseball, Tennistavolo Teco Cortemaggiore, Moto Club Trial Fornaroli.

Menzioni hanno poi ricevuto alcuni atleti che non hanno potuto essere presenti: Alex Carella (campione mondiale Motonautica 2012), Marco Aurelio Fontana (campione mondiale-europeo mountain bike), Giulia Cavalli e Wang Yu (campionesse italiane tennistavolo), Angelo Depascalis (campione italiano pesca sportiva), Christian Bussandri (campione italiano automobilismo Formula Challenge), Scuderia Af Corse di Amato Ferrari (campione mondiale automobilismo Gte Pro), Abdellah Haidane (campione italiano atletica leggera 2012) e scuderia Rp Motorsport (vincitrice campionato europeo costruttori 2012).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento