menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Convenzione col Coni per il Cassinari e il Tramello - 1

Convenzione col Coni per il Cassinari e il Tramello - 1

Convenzione col Coni per il Cassinari e il Tramello

Anche il Liceo Artistico “Bruno Cassinari” e l’Istituto Tecnico per Geometri “Alessio Tramello” hanno aderito alla convenzione proposta al mondo della scuola dal CONI Point Piacenza, per la valorizzazione degli studenti che praticano attività...

Anche il Liceo Artistico “Bruno Cassinari” e l’Istituto Tecnico per Geometri “Alessio Tramello” hanno aderito alla convenzione proposta al mondo della scuola dal CONI Point Piacenza, per la valorizzazione degli studenti che praticano attività sportiva a livello agonistico.
L’accordo è stato sottoscritto nei giorni scorsi dal Dirigente scolastico del “Cassinari” e del “Tramello”, prof. Giovanni Tiberi, e dal Delegato provinciale del CONI, Robert Gionelli, ed oltre a confermare il valore educativo dello sport nell’ambito della formazione della persona, prevede alcune particolari ed importanti tutele per gli studenti dei due istituti scolastici che praticano attività agonistica.
“E’ un riconoscimento che abbiamo voluto offrire ai nostri ragazzi che sanno coniugare l’attività scolastica a quella sportiva - ha sottolineato il prof. Tiberi - sapendo che lo
sport ha un alto valore educativo e sociale e che per poterlo praticare i nostri studenti devono poter razionalizzare il loro tempo libero. Oggi, alla firma di questo accordo, abbiamo voluto ospitare una rappresentanza di questi nostri studenti-atleti, ma considerando sia il “Tramello” che il “Cassinari” credo che saranno davvero tanti i ragazzi che potranno beneficiare di questa iniziativa proposta dal CONI”.

Grazie alla convenzione, gli studenti dei due istituti scolastici piacentini potranno anche beneficiare di un monte-ore di assenze giustificate nel corso dell’anno scolastico, da dedicare allo svolgimento di gare di campionato, allenamenti o raduni con le nazionali giovanili.
“A questi ragazzi e ai loro insegnanti - ha detto Gionelli - offriremo anche alcuni momenti informativi su temi di carattere medico e sportivo che organizzeremo nel corso dell’anno scolastico, dato che la convenzione, al di là delle tutele riconosciute agli studenti, ha lo scopo di promuovere tra i giovani la cultura dello sport. Ringrazio il prof. Tiberi e gli insegnanti di Educazione fisica per la sensibilità dimostrata verso gli studenti e per aver riconosciuto, anche in ambito scolastico, l’importanza dell’attività sportiva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento