Mercoledì, 22 Settembre 2021
Coni

Cambio al vertice del Coni Emilia-Romagna: il nuovo presidente è Andrea Dondi

Modenese, rimarrà in carica fino al 2024. Succede a Umberto Suprani, che era massimo dirigente dello sport regionale dal 2013

Andrea Dondi, nuovo presidente del Coni dell'Emilia-Romagna

Cambio al vertice del Coni dell’Emilia-Romagna. Il nuovo presidente regionale è Andrea Dondi, modenese, 68 anni, da due mandati Delegato provinciale del comitato modenese. Dondi è stato eletto oggi all’Assemblea tenutasi all’Hotel Savoia Regency di Bologna e rimarrà in carica fino al 2024. Battuto dunque il numero uno uscente Umberto Suprani, ravennate, in carica dal 2013 ed ex arbitro di pallavolo di livello internazionale, dalle Olimpiadi del 1992 ai Mondiali del 1990 e del 1994.

Immediati sono arrivati i complimenti di Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna: «Un uomo di sport, che sono certo darà un contributo forte alla ripresa delle attività motorie quando saremo usciti dal tunnel dell’emergenza dettata dalla pandemia. Vorrei rivolgere un saluto e un ringraziamento al presidente uscente, Umberto Suprani, per il grande lavoro che ha svolto in questi anni e per la collaborazione che ha sempre assicurato. Con il presidente Dondi avremo certamente modo di lavorare insieme intensamente, perché credo che la ripartenza del mondo sportivo dovrà poter contare anche sul contributo di tutti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice del Coni Emilia-Romagna: il nuovo presidente è Andrea Dondi

SportPiacenza è in caricamento