rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Ciclismo

Una volata da urlo regala alla piacentina Silvia Zanardi il successo nella quinta edizione del Gp della Liberazione

Sprint senza storia per la 23enne di Fiorenzuola

Una volata da urlo regala alla piacentina Silvia Zanardi il successo nella quinta edizione del Gp della Liberazione. La ciclista biancorossa della Bepink conquista la maglia rosa al termine dei 16 giri (96 chilometri in totale) e regola il gruppo in una volata serratissima, sul podio con lei anche Cristina Tonetti e Giorgia Bariani della Fassa Bortolo.
Sprint senza storia per la 23enne di Fiorenzuola, queste le sue parole al sito specializzato tuttobiciweb: «Sono felicissima di aver centrato un obiettivo come il Liberazione, spero possa essere un trampolino per squadre importanti. Ringrazio la Bepink perché tutte le mie compagne e il mio staff mi hanno aiutata tantissimo, anche dopo che nei primi giri sono incappata in una caduta e sono dovuta rientrare. La pista? Mi piace tanto quanto la strada, spero di guadagnarmi la convocazione ai Mondiali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una volata da urlo regala alla piacentina Silvia Zanardi il successo nella quinta edizione del Gp della Liberazione

SportPiacenza è in caricamento