Ciclismo

Mattia Pinazzi quinto ai Mondiali Juniores su pista

In Germania al portacolori del Cadeo Carpaneto non basta il record italiano per salire sul podio nell'Inseguimento a squadre

Inizia con un brillante quinto posto l’avventura iridata in maglia azzurra di Mattia Pinazzi, Juniores parmense (classe 2001 di Sacca di Colorno) della formazione piacentino-bresciana Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto.

La giornata inaugurale dei Mondiali Juniores su pista a Francoforte Oder (Germania) era dedicata alle qualificazioni dell’Inseguimento a squadre, con l’Italia che in primis ha superato lo scoglio con il tempo di 4 minuti 6 secondi 483. Successivamente, il primo turno la vedeva opposta al Canada, anche se l’attenzione era tutta rivolta al riscontro cronometrico per agguantare la finale per il bronzo di domani. Il tempo di 4 minuti 3 secondi 587, decisamente lusinghiero (e nuovo record italiano di categoria), non è bastato per puntare al podio, chiudendo comunque con un ottimo piazzamento al quinto posto, con Pinazzi costante protagonista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattia Pinazzi quinto ai Mondiali Juniores su pista

SportPiacenza è in caricamento