Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giro d'Italia - Entusiasmo sul Facsal, centinaia di piacentini per salutare la maglia rosa Filippo Ganna. VIDEO

Era il corridore più atteso, in tantissimi si sono posizionati davanti al pullman della Ineos per salutare Ganna. «Scusatemi, a causa della bolla anticovid non posso firmare autografi», ma va bene così. Applausi anche per Nibali, Peter Sagan e soprattutto Bernal

L’amore che solo il Giro d’Italia e la maglia Rosa sanno scatenare. In mattinata molti piacentini si sono assiepati in Piazza Cavalli, altrettanti - e forse anche di più - hanno animato il Facsal perché era lì che sarebbero arrivati i pullman con i corridori. Passano Cavagna, Nibali applauditissimo, Peter Sagan. Ma nulla da fare, dal quartier generale degli Ineos non scende nessuno. La gente aumenta, la pioggia pure, dopodiché intorno alle 11.37 il primo ad uscire per gli Inoes è il favoritissimo Bernal. Alla spicciolata scendono tutti e per finire arriva il più atteso, Filippo Ganna, la maglia Rosa che ha fatto innamorare gli italiani. Si alza l’applauso dei piacentini, lui con il solito sorriso e la gentilezza che lo contraddistingue dice: «Scusate, a causa della bolla Covid non posso firmare gli autografi». Peccato, va benissimo così per i piacentini. In sella e poi via verso Piazza Cavalli.

Si parla di

Video popolari

-

Giro d'Italia - Entusiasmo sul Facsal, centinaia di piacentini per salutare la maglia rosa Filippo Ganna. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento