rotate-mobile
Ciclismo

Giorgia Sardi regina del Master Cross Emilia Romagna, Greta Pighi si impone tra le Junior

Podi pesanti per il Team Gagabike con Tommaso Poggi, Eva Ponzini e Bianca Santoni

Il Team Gagabike non perde l'abitudine e sale sul podio anche nel ciclocross. E' successo al Bike Park di Casalecchio di Reno, grazie alla regia della S.C. Ceretolese 1969, dove è andato in scena il Ciclocross d’Autunno, gara nazionale valida anche come ultima prova del Master Cross Emilia Romagna. Nonostante le rigide temperature, In una splendida giornata baciata dal sole, si sono dati appuntamento oltre 300 biker, provenienti da tutt’Italia per dar vita a 10 avvincenti run che hanno interessato Master, Junior ed Elite in mattinata e categorie giovanili nel pomeriggio.

E proprio da qui è arrivato il grande risultato di giornata, grazie al bel secondo posto di Giorgia Sardi (Gagabike) che le è valso l’affermazione nel challenge Master Cross Emilia Romagna per la categoria Esordienti. In questa gara il successo è andato alla campionessa italiana Beatrice Maifrè (Melavì Tirano); per Piacenza, oltre a Giorgia Sardi sono andate a medaglia anche Beatrice Trabucchi (Alè Cycling), piazzatasi in 3° posizione e Bianca Santoni del Team Gagabike, in 5° piazza finale. Nella prova maschile Esordienti successo per il forte Michael Careri con il piacentino Marco Patrash giunto in 20° posizione. In precedenza si erano disputate le batterie dei G6 e per quanto riguarda il maschile spettacolare piazza d’onore per il nerogiallorosso Tommy Poggi, battuto al fotofinish dal toscano Omar Berlini (Fiumicinese), mentre al femminile, nella prova vinta da Irene Righetto (Team Velociraptor), bella 7° piazza per Camilla Davoli (Gagabike).

Spazio quindi agli Allievi 1° anno dove ad imporsi è stato Giovanni Bosio (Guerciotti) ma per il team piacentino belle prove di Giacomo Gullì, 9°; Filippo Becchi, 13°; Gaga Peveri, 21° e per la prima volta a punti, un convincente Ruben Buttafava, 23° al traguardo.

Negli Allievi 2° anno, dove la vittoria è andata al lombardo Ivan Colombo (Junior Cantù), podio appena accarezzato da Marco Soprani, vincitore della volata per la 6° piazza, con Giacomo Santoni e Gabriele Dedè rispettivamente 15° e 19°, mentre Daniele Stanghellini e Leonardo Albasi, sono giunti a ridosso dalla zona punti in 27° e 30° posizione. Molto bene invece la prova femminile, dove la piacentina Eva Ponzini ha strappato un ottima 4° piazza nella gara vinta dalla valdostana Elisa Giangrasso (Guerciotti), con la salsese Valentina Bravi, di scuola Gagabike, ma in prestito al team "A favore del ciclismo", giunta in 2° posizione.

Fin qui le categorie agonistiche giovanili. In mattinata si erano disputate le prove Elite, Master e Junior e anche in questo caso applausi ai colori piacentini grazie al bel successo dell'azzurra Greta Pighi (Alè Cycling) nella categoria Junior femminile, con la nerogiallorossa Eleonora Veroni piazzatasi in 8° posizione. Al maschile, nella prova vinta dal forte valdostano Mattia Agostinacchio (Beltrami TSA), a punti il piacentino Luca Alberti grazie al 17° posto finale.

Infine spazio anche alle categorie Master e per il team Gagabike piazzamenti importanti per Guido Davoli, 4° nella fascia Master 3 e Luca Peveri, buon 7° in fascia Master 1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgia Sardi regina del Master Cross Emilia Romagna, Greta Pighi si impone tra le Junior

SportPiacenza è in caricamento