Questo sito contribuisce all'audience di

Elena Franchi e quegli attimi di terrore: «Sono volata sul cofano e ho pensato: è finita»

La giovane ciclista piacentina racconta l'incidente che le è costato la frattura dell'omero: «Per fortuna non ho battuto la testa grazie al casco. Quando mi sono resa conto di cosa fosse successo ho detto: grazie a Dio sono viva»

La piacentina Elena Franchi in azione

«La guidatrice – prosegue la Franchi – e l'altra persona che aveva a bordo, credo fosse sua madre, erano più spaventate e scioccate di me, si sono messe subito a piangere per quello che aveva fatto. Per fortuna proprio pochi istanti dopo è passato mio fratello Emanuele che mi ha aiutato nei soccorsi, ha chiamato l'ambulanza e mi ha caricato la bici in macchina. La bici ha riportato danni importanti ed chiaramente inutilizzabile, mentre a me hanno riscontrato la frattura dell'omero sinistro, altre botte varie ed una forte contusione al ginocchio sinistro, molto gonfio».

Alla fine dopo otto ore al Pronto Soccorso di Piacenza, la portacolori dell'Eurotarget Bianchi Vittoria è stata dimessa con una prognosi di venti giorni dicendo addio al finale di stagione che l'avrebbe vista sicura protagonista nel fine settimana al Giro dell'Emilia e al Trofeo Beghelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'anno infatti la 23enne di Fiorenzuola si è messa particolarmente in mostra nonostante avesse aperto il proprio calendario con un altro infortunio: il 9 marzo era caduta alla Strade Bianche rompendosi lo scafoide sinistro e ritardando la preparazione che tuttavia ha dato buonissimi frutti, specialmente al Giro Rosa dove la scalatrice piacentina si è piazzata al diciottesimo posto in classifica generale, a poco più di un quarto d'ora dalla vincitrice, la fortissima olandese Van Vleuten, neoiridata su strada quattro giorni fa in Yorkshire dopo una fuga epica e memorabile. Difficilmente Elena Franchi scorderà questo 2019, ma la speranza è che incidenti del genere possano scomparire o diminuire e che la convivenza in strada ciclista-automobilista non diventi più un pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza - Primavera Sampdoria: 3-0, decidono la rete di Renolfi e la doppietta di Siani

  • Prima vittoria per il Piacenza che supera la Primavera della Sampdoria. Villanova crea, Siani segna

  • Piacenza - C'erano molti tifosi in Santa Maria di Campagna per la messa in ricordo di Nicola Pagani

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento