Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - VO2 Team Pink protagonista al “Sombrero d’Oro” con Andrea e Sofia Collinelli

Papà e figlia premiati a Salsomaggiore con il prestigioso premio annuale del Camping Arizona. Per le “panterine”, anche una targa per Giulia Raimondi

Nella foto, da sinistra Thomas Pesenti, Andrea Collinelli, Daniela Isetti, Giulia Raimondi e Sofia Collinelli nella premiazione del Sombrero d’Oro 2017

VO2 Team Pink protagonista nelle premiazioni di fine anno in terra parmense, continuando la tradizione positiva nel premio ciclistico “Sombrero d’Oro”, organizzato dal Camping Arizona e assegnato recentemente a Salsomaggiore.

Dopo le targhe ricevute nel 2016 con le promesse Silvia Zanardi e Giulia Affaticati, il sodalizio giovanile piacentino interamente “rosa” si è ripetuto con gli interessi nell’edizione 2017 del premio, che ha acceso i riflettori su Sofia e Andrea Collinelli, figlia e papà al primo anno alla corte del presidente Gian Luca Andrina.

Nell’arco della stagione ciclistica terminata nei mesi scorsi, la ciclista ravennate (classe 2001) ha fatto incetta di tricolori, laureandosi campionessa italiana Allieve nella cronometro individuale prima di calare il tris di medaglie d’oro su pista nelle specialità Corsa a punti, Inseguimento individuale e Inseguimento a squadre. Com’è noto agli addetti ai lavori, Sofia è figlia d’arte, con papà Andrea medaglia d’oro nell’Inseguimento individuale ai Giochi olimpici di Atlanta 1996. Nel 2018, il loro percorso si unirà ancor di più: la ragazza farà parte della squadra femminile Juniores del VO2 Team Pink che vedrà come direttore sportivo proprio Andrea Collinelli. C’è di più: il VO2 Team Pink ha ricevuto anche una targa di merito andata alla parmense Giulia Raimondi, Esordiente del primo anno medaglia d’argento ai tricolori su strada, campionessa regionale di specialità oltre a collezionare cinque vittorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento