menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciclismo - Tutti gli appuntamenti del weekend - 1-2

Ciclismo - Tutti gli appuntamenti del weekend - 1-2

Ciclismo - Tutti gli appuntamenti del weekend

Con la festività del 1° maggio, per i ciclisti piacentini sarà un fine settimana “lungo”, ma soprattutto ricchissimo di manifestazioni. Venerdì, 1° maggio, un doppio evento ciclistico avrà come epicentro i giardini Degani, a due passi da porta...

Con la festività del 1° maggio, per i ciclisti piacentini sarà un fine settimana “lungo”, ma soprattutto ricchissimo di manifestazioni. Venerdì, 1° maggio, un doppio evento ciclistico avrà come epicentro i giardini Degani, a due passi da porta Borghetto a Piacenza, al pomeriggio, invece, tocca ai cicloamatori, attesi dalla “classicissima” del Primo Maggio, il Circuito del Facsal – 5° Memorial Attilio Marchionni. Domenica, 3 maggio, appuntamento tradizionale a Pontenure, con la disputa del 43° Trofeo Dante Sivelli per Esordienti. La domenica propone anche un appuntamento con la mountain bike: il cicloraduno “Pedaliamo in Tidone”. Il programma completo:

PIACENZA - Venerdì, 1° maggio, un doppio evento ciclistico avrà come epicentro i giardini Degani, a due passi da porta Borghetto a Piacenza. Un cicloraduno e una pedalata aperta a tutti andranno infatti in scena al mattino, sotto l’egida dell’Uisp provinciale e col patrocinio del Comune di Piacenza. Il cicloraduno, allestito dal Pedale Biancorosso, prenderà il via alle 8,45, per affrontare il seguente percorso: Piacenza (via Borghetto), Piazzale Torino, San Nicolò, Gragnanino, Gragnano (da dove l’andatura sarà libera), Gazzola, bivio Momeliano, Statto, Rivalta, Ponte sul Trebbia, Gossolengo, Piacenza (Piazza Cavalli, via Borghetto), per complessivi 58 chilometri. Sono previsti premi per le prime dieci società classificate. La pedalata, organizzato dalla società Cicloamatori Gossolengo e aperta anche alle famiglie e ai ciclisti d’epoca, partirà alle 9.30 e in 23 chilometri toccherà diversi luoghi storici della città, in particolare: via Borghetto, via Tramello, via Campagna, via San Bartolomeo, via Taverna, piazza Borgo, via Garibaldi, largo Battisti, via Scalabrini, piazzale Roma, via Roma, via Cavour, palazzo Farnese, via Milano, via Maculani, via Tramello, largo Anguissola, Borgotrebbia, via Camposanto Vecchio, argine lungo Po, via Nino Bixio, via iete di Roncaglia, cimitero urbano, , cavalcavia, via Colombo, piazzale Roma, via Patrioti, Pubblico Passeggio, corso Vittorio Emanuele, piazza Cavalli, via Calzolai, via Poggiali, via Borghetto, giardini Degani. Ai partecipanti varranno consegnati una guida di Piacenza e un gadget, mentre un premio particolare andrà ai ciclisti con bicicletta o abbigliamento d’epoca.
Alla fine, per tutti, ricco ristoro gestito dall’associazione “Nati Stanchi” e la possibilità di visitare la mostra di biciclette, maglie e oggetti d’epoca. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Pubblica Assistenza di Sant’Agata di Rivergaro – Gossolengo. Per informazioni: Roberto Gobbi (cicloraduno) tel. 339/3695233; Angelo Piga (pedalata) tel. 320/2955094.

PIACENZA – Al pomeriggio, invece, tocca ai cicloamatori, attesi dalla “classicissima” del Primo Maggio, il Circuito del Facsal – 5° Memorial Attilio Marchionni. Organizzata dall’Associazione sportiva Cicli Tizzoni, la gara sarà la terza prova del Gran Prix Piacenza e i Quattro Cantoni e si disputerà sul tradizionale anello stradale del Pubblico Passeggio. Ritrovo alle 12.30 presso il Palazzetto dello Sport di via Alberici a Piacenza. Partenze: ore 13.30 (Supergentleman A e B), ore 15 (Veterani e Gentleman), ore 16.30 (Juniores e Seniores). Informazioni: Informazioni: sig. Marco Cotti, tel. 0523/335639 (ufficio) e 348/5497066.

PONTENURE – Domenica, 3 maggio, appuntamento tradizionale a Pontenure, con la disputa del 43° Trofeo Dante Sivelli per Esordienti, organizzato dal Velo Club Pontenure 1957 – Raschiani - Zeppi sotto l’egida della Federciclismo. Due le gare in programma, che avranno come teatro un circuito cittadino di 2,900 chilometri (viale Togliatti, via San Gregorio, Strada Provinciale per San Giorgio, via Garibaldi, viale Leonardo da Vinci, viale Togliatti) da ripetersi più volte a seconda della categoria di appartenenza. I primi a prendere il via, alle 15, saranno gli Esordienti del primo anno, che affronteranno 9 giri, per complessivi 26,100 km. I tesserai del secondo anno partiranno invece alle 15.50 e percorreranno 12 tornate, per 34,800 km totali. Il ritrovo è fissato alle 13, presso il bar “Baracchino”, in San Gregorio a Pontenure. Informazioni: Velo Club Pontenure 1957, via Galileo Galilei 4, 29010 Pontenure (Pc), tel. 331/4599126, fax 0523/511286, e-mail vcpontenure1957@alice.it. Al momento gli iscritti alla competizione sono già 111, di cui 61 Esordienti primo anno e 50 Esordienti secondo anno, in rappresentanza di Team Barba, U.c. Sozzigalli, Polisportiva Sanmarinese, Davoli Bagnolese Gattatico, Cadeo Carpaneto, Torrile, Club Ciclistico Cremonese, Pedale Pavese, Calcara, Pedale Castellano, Sport Club Muzza, Pellegrino Parmense, Riders Team Pavia, Cremasca e, ovviamente, Velo Club Pontenure.


BORGONOVO – La domenica propone anche un appuntamento con la mountain bike: il cicloraduno “Pedaliamo in Tidone”. Si tratta di una pedalata ecologica organizzata dal Velo sport Borgonovese, con ritrovo alle 8 presso la “Cantina Val Tidone”, in via Moretta 58 a Borgonovo Val Tidone. Partenza alle ore 9; iscrizioni sul posto. I partecipanti raggiungeranno località Bilegno, quindi percorrendo la pista ciclabile lungo il greto del Tidone si porteranno a Nibbiano, per poi rientrare a Borgonovo. Informazioni: Velo Sport Borgonovese, Borgonovo Val Tidone, tel. 0523/864097; fax 0523/863495; e-mail barbara.7705@libero.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento