Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - Svelata la stagione al Velodromo Pavesi

Anche quella 2015, sulla scia delle annate precedenti, sarà una stagione intensa ed entusiasmante al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda: ieri sera, nel ridotto del Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola, sono state presentate le...

Ciclismo - Svelata la stagione al Velodromo Pavesi - 1
Anche quella 2015, sulla scia delle annate precedenti, sarà una stagione intensa ed entusiasmante al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda: ieri sera, nel ridotto del Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola, sono state presentate le manifestazione in programma per questa stagione. L’evento clou sarà la 18° edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale, dal 28 giugno al 3 luglio: per il terzo anno consecutivo la manifestazione non sarà “solo” una 6 Giorni, ma anche gara di Classe
1 UCI (il livello più alto) e assegnerà quindi punti validi per la qualificazioni ai Mondiali e di conseguenza alle Olimpiadi di Rio 2016. Una formula che nei due anni precedenti ha portato a Fiorenzuola atleti da 38 nazioni diverse, fra i quali i più forti specialisti del ciclismo su pista, maschile e femminile, attesi a Fiorenzuola anche nel 2015.Non sarà il solo evento internazionale in programma: dall’1 al 3 settembre infatti si svolgerà la Talents Cup, gara di Classe 2 UCI.

Oltre agli appuntamenti internazionali, il Velodromo continua ad impegnarsi per la promozione e la pratica dell’attività giovanile: aperto da aprile a settembre per gli allenamenti, organizzerà gare giovanili il 9 giugno, il 23 giugno e il 25 agosto, oltre a due gare che si disputeranno all’interno della 6 Giorni, il 2 e 3 luglio (per la challenge “Boccioli di Rose”). Quest’anno inoltre, a Fiorenzuola si svolgeranno i Campionati Regionali emiliano-romagnoli su pista, la cui data è ancora in via di definizione. Infine, l’anello del “Pavesi” ospiterà eccezionalmente i Campionati Regionali piemontesi, dal momento che il Velodromo “Francone” di San Francesco al Campo (Torino) e in via di ristrutturazione (anche in questo caso la data è da definire). Alla conferenza stampa sono intervenuti Giuseppe Brusamonti, Vicesindaco di Fiorenzuola, Gaetano Rizzuto, Direttore del quotidiano Libertà e Direttore del Comitato Istituzionale della 6 Giorni, Claudio Santi, Coordinatore della 6 Giorni e Direttore del Velodromo “Pavesi” ed Elia Santi, Direttore d’organizzazione delle manifestazioni che si disputano a Fiorenzuola.

“La 6 Giorni è da quasi 20 anni un grande orgoglio per tutta la città di Fiorenzuola –ha affermato Giuseppe Brusamonti-, che ne fa conoscere il nome in tutto il mondo. Ciò assume ancor più importanza nell'anno dell'Expo. Il ciclismo su pista, in questo caso, è uno straordinario veicolo di promozione del territorio: un ringraziamento va a chi, organizzatori, sponsor e volontari, permette che quello del Velodromo di Fiorenzuola sia un calendario ricco e suggestivo anno dopo anno”.“Il gruppo Libertà è vicino alla 6 Giorni delle Rose fin dalla sua nascita –ha spiegato Gaetano Rizzuto -, questa è una grande famiglia che negli anni ha realizzato cose straordinarie. La 6 Giorni è un evento di portata mondiale: è come se, da 18 anni, l'Expo si facesse ogni anno a Fiorenzuola".

"Organizzare l’unica gara su pista di Classe 1 in Italia è un onore ma anche un onere –ha affermato Elia Santi-: per questo stiamo già lavorando da alcuni mesi, perché quando si hanno più di duecento corridori e campioni da tutto il mondo, nulla può essere lasciato al caso. La 6 Giorni sarà un evento di festa a 360 gradi, per chi ama il ciclismo e per chi, più semplicemente, vorrà passare qualche serata di svago nel contesto del Velodromo: ci saranno spettacoli per tutti i gusti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento