menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza-Groppallo e "Sei per Trenta": giornata intensissima il 2 giugno per gli appassionati di ciclismo

Doppia manifestazione benefica organizzata dalla Free Mind: tutto il ricavato andrà a favore del progetto Cure Palliative domiciliari dell'Ausl di Piacenza

Giornata intensissima per gli appassionati di ciclismo quella del 2 giugno, quando la Free Mind, in collaborazione con il Rotary Piacenza e la Turris Cicloamatori, ha organizzato due manifestazioni da non perdere soprattutto per la finalità benefica: il ricavato infatti verrà devoluto al progetto Cure Palliative domiciliari dell’Ausl di Piacenza.

Si inizia il mattino con l’ottava edizione della Piacenza-Groppallo, che con i suoi 96 chilometri e i 900 metri di dislivello si conferma la classica Mediofondo dell’Alta Valnure, ovvero una manifestazione cicloturistica non agonistica ma comunque impegnativa anche per che ha diverse centinaia di chilometri nelle gambe. La partenza sarà libera, “alla francese” dalle 7.30 alle 8.30 dal Velopattinodromo di corso Europa. Iscrizione direttamente sul posto, o a Groppallo, al costo di 5 euro. Non ci sono regole fissate, l’organizzazione suggerisce di affrontare il percorso dando il meglio di sé e scegliendo l'andatura preferita, passando per Pontedellolio, Bettola, Farini e Groppallo e rientro, con sosta per ristoro offerto da Salumificio dei Fratelli Salini. L’arrivo è previsto per le 12 sempre presso l’impianto di corso Europa. Verranno premiate le prime 10 squadre più numerose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento