Lunedì, 22 Luglio 2024
Ciclismo

Ciclismo - La notte più bella di Silvia Zanardi: la piacentina vince l'argento Europeo nella Corsa a Punti

Prova sontuosa della pistard di casa nostra che lotta su tutti gli sprint e a Monaco si deve arrendere solo al fenomeno belga Lotte Kopecky. E' il secondo argento per la Zanardi dopo quello preso nell'Inseguimento a squadre

Dietro solo al fenomeno belga Lotte Kopecky. Urlo di gioia per la piacentina Silvia Zanardi, che da pistard promessa per il futuro è diventata splendida realtà vincendo questa sera la medaglia d’argento agli Europei di Monaco nella Corsa a Punti.
Tutti aspettavano la pluricampionessa Under 23 che già si era messa al collo l’argento un paio di giorni fa con l’Inseguimento a squadre, oggi ha concesso il bis al termine di una gara letteralmente strepitosa nel mondo dei grandi. La piacentina sul podio si lascia andare a un sorriso bellissimo, ma le avversarie in piste hanno pianto sotto le sue frustate.
La Lotte Kopecky al momento è di un altro pianeta, la Zanardi però è lì e lo certifica col secondo argento della rassegna. La piacentina è in forma, si vede fin dai primi sprint, li corre e li vince ma la situazione rimane comunque molto incerta fino all’ottavo, quando la Zanardi lo vince balzando al secondo posto. Poco dopo guadagna il giro di vantaggio insieme a Leth, Berteau e Kopecky. La situazione si disegna meglio, la belga rimane imprendibile a 61 punti, la Zanardi è a 41 e qui si capisce che la lotta per l’argento è tra lei e la Leth.
Arrivano altri 5 punti, poi un altro punto quando manca solo l’ultimo sprint. La Kopecky vola doppiando le avversarie in termini di punti, la Zanardi però si mette dietro la ruota della Leth all’ultimo sprint e conquista una splendida medaglia d’argento conducendo una gara fatta di personalità, arrembante, senza mai nascondersi. Davvero una personalità eccezionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo - La notte più bella di Silvia Zanardi: la piacentina vince l'argento Europeo nella Corsa a Punti
SportPiacenza è in caricamento