Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - La giornata della solidarietà per l'alluvione

Buona riuscita de “La giornata della solidarietà” organizzata domenica dagli enti della Consulta in collaborazione con tutte le società ciclistiche piacentine. In tanti, nonostante la giornata uggiosa, sono saliti in sella per raggiungere il...

Un momento del Raduno ciclistico pro alluvionati
Buona riuscita de “La giornata della solidarietà” organizzata domenica dagli enti della Consulta in collaborazione con tutte le società ciclistiche piacentine. In tanti, nonostante la giornata uggiosa, sono saliti in sella per raggiungere il piazzale della chiesa di Santa Franca a Piacenza, dove si è svolto un raduno simbolico che in realtà ha rappresentato l’occasione per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni alluvionate del piacentino: un’iniziativa partita già da alcune settimane e ancora aperta presso le varie società. E’ stato Giovanni Cerioni, presidente del locale comitato della Federciclismo, facendosi portavoce anche degli altri rappresentanti degli enti della Consulta, a comunicare ai presenti la destinazione delle somme offerte: «Ne beneficeranno le società sportive danneggiate che svolgono principalmente attività rivolta ai giovani. E, visto che lo sport si pone l’obiettivo di essere innanzitutto scuola di vita per i ragazzi, il ciclismo, con questo evento, vuole mandare proprio a loro un messaggio edificante e positivo». Un concetto ripreso anche dal parroco di Santa Franca, don Maurizio Noberini, che, durante la benedizione finale, ha anche manifestato vicinanza alle popolazioni colpite dall’alluvione e rivolto una sentita preghiera in ricordo delle tre vittime. La manifestazione si è chiusa con il tradizionale rinfresco, quindi ognuno dei partecipanti ha ripreso tranquillamente la strada di casa.

Successo sfiorato per Luca Tortellotti, juniores dell'Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme protagonista nella corsa di Pinarolo Po (Pavia). In terra lombarda, il ciclista piacentino ha conquistato il secondo posto, battuto solamente dal veronese Tommaso Pomini (Cipollini Assali Stefen) e davanti al romagnolo Federico Orlandi (Sidermec Fratelli Vitali). Nel 58esimo Gran Premio Caduti e Martiri di Pinarolo Po, la formazione del ds Giambattista Bardelloni ha brillato anche con altri due ciclisti, giunti nei primi dieci: si tratta del campano Pasquale Abenante - quinto - e del bresciano Michele Berardinelli, decimo a 42 secondi dal vincitore. L'Aspiratori Otelli Mastercrom è sempre stata nel vivo della corsa, prima partecipando alla fuga inaugurale (100 chilometri) con Luca Tortellotti e Flavio Peli, poi al secondo allungo, con il rilancio di Tortellotti e l'apporto di Abenante. Infine, all'ultimo chilometro la progressione dello stesso piacentino e di Pomini, con l'epilogo spiegato dall'ordine di arrivo.

Ordine d'arrivo Juniores Pinarolo Po (114 partenti): 1° Tommaso Pomini (Cipollini Assali Stefen) 108 chilometri in 2 ore 41 minuti e 47 secondi, media 40,054 chilometri orari, 2° Luca Tortellotti (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme), 3° Federico Orlandi (Sidermec Fratelli Vitali) a 5 secondi, 4° Stefano Staltari (GB Junior - Pedale Castanese), 5° Pasquale Abenante (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme), 6° Giacomo Cretti (Team Fratelli Giorgi), 7° Loris Calipa (Tre Colli - Città dei Campionissimi - Ciclistica Bordighera), 8° Enrico Sina (Team Asc Brescia), 9° Alessandro Merlin (Gc Garlaschese), 10° Michele Berardinelli (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme) a 42 secondi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento