Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - Juniores: ecco il team Aspiratori Otelli

Una nuova avventura, con un buon mix tra continuità e rinnovamento che fa ben sperare per la stagione alle porte. Applausi a scena aperta per la formazione Aspiratori Otelli Cadeo Carpaneto, protagonista nella categoria Juniores e frutto della...

Michele Gazzoli
Una nuova avventura, con un buon mix tra continuità e rinnovamento che fa ben sperare per la stagione alle porte. Applausi a scena aperta per la formazione Aspiratori Otelli Cadeo Carpaneto, protagonista nella categoria Juniores e frutto della società plurima derivante dal matrimonio tra la bresciana Aspiratori Otelli e la piacentina Cadeo Carpaneto. Il binomio, iniziato nel 2015, prosegue con reciproca soddisfazione e così anche quest'anno la formazione juniores sarà al via, con il sipario che si è alzato sabato scorso al teatro San Faustino di Sarezzo (Brescia) nel corso della serata di vernissage dell'Aspiratori Otelli, realtà di spicco del panorama ciclistico italiano.
Confermato lo staff tecnico, che vedrà il direttore sportivo Giambattista Bardelloni in ammiraglia, coadiuvato dagli altri ds Davide Bardelloni, Giuseppe Franzoni ed Eliano Ottelli e dagli accompagnatori Ardominio Bonusi e Stefano Masetti.
La rosa attuale conta tredici atleti, con molti ragazzi che proseguiranno l'avventura intrapresa nella scorsa stagione. Cinque saranno i corridori piacentini, con i confermati Luca Tortellotti, Federico Turci, Mirco Remondini e Marco Zanardi ai quali si aggiungerà l'ex Allievo Luca Regalli, cresciuto nel Cadeo Carpaneto, lo scorso anno alla Parmense e ora nella "truppa" di Bardelloni. Come nel 2015, faranno parte dell'Aspiratori Otelli Cadeo Carpaneto anche i bresciani Flavio Peli e Michele Berardinelli e i campani Raffaele Ciorlano e Pasquale Abenante. Tra i volti nuovi, Samuele Battistini (ex Allievo proveniente dalla società parmense Team Airone) e un tris di ragazzi bresciani dell'Aspiratori Otelli reduci dal 2015 negli Allievi e ora attesi dal salto di categoria: Enrico Bergamin, Michael Belleri e Michele Gazzoli, quest'ultimo autentico protagonista della scorsa stagione con 17 vittorie e approdando in maglia azzurra.

Come nel 2015, alla serata di Sarezzo (dove ha presenziato Daniela Isetti, vicepresidente vicario della Federciclismo italiana) ha partecipato anche la delegazione piacentina guidata dal presidente del Cadeo Carpaneto Mauro Veneziani, accompagnato dai suoi vice Paolo Amani e Cesare Naturani, dal consigliere Stefano Marenghi e da vari direttori sportivi. Nell'occasione, è stata presentata anche la formazione Allievi del Cadeo Carpaneto, guidata dal ds Renzo Busetti (che torna così al settore maschile) e composta da Luca Gennari, Simone Orezzi, Leonardo Amani e Kevin Dodici, fresco di partecipazione ai tricolori di ciclocross (quattordicesimo posto negli Allievi primo anno). Il tutto nell'ottica della collaborazione tra le due società improntata a una filiera ciclistica di qualità.

"Oltre alla sinergia e alla collaborazione tecnica - spiega il presidente del Cadeo Carpaneto Mauro Veneziani  - è nata anche un'amicizia con una figura come Giancarlo Otelli che apprezzo molto, ritenendolo anche uno dei più grandi appassionati di ciclismo. Sono molto contento del proseguimento di questa sinergia che abbiamo intrapreso l'anno scorso: a volte devi mettere da parte le ambizioni di fare tutto da solo per poter dar modo a tutti i ragazzi di correre e crescere in un ambiente di qualità come quello dell'Aspiratori Otelli". 

Sul versante tecnico, a presentare la rosa sono le parole del ds Giambattista Bardelloni, di rientro dal ritiro di squadra a Castagneto Carducci, in Toscana. "Veniamo da una stagione - spiega Bardelloni -  dove avevamo tanti ragazzi al primo anno in categoria che hanno avuto tanta sfortuna e diversi problemi fisici. Ora, con più esperienza e magari un po' di buona sorte in più, speriamo di rifarci nel 2016, dove abbiamo una formazione completa in tutti i campi, con Gazzoli che potrà essere protagonista in volata anche nella nuova categoria". Il debutto su strada è previsto nel mese di marzo.

La rosa juniores Aspiratori Otelli Cadeo Carpaneto

Dirigenti responsabili: Giancarlo Otelli, Mauro Veneziani
Direttori sportivi: Giambattista Bardelloni, Davide Bardelloni, Giuseppe Franzoni, Eliano Ottelli
Accompagnatori: Ardominio Bonusi, Stefano Masetti
1° anno: Luca Regalli, Samuele Battistini, Michele Gazzoli, Michael Belleri, Enrico Bergamin
2° anno: Pasquale Abenante, Raffaele Ciorlano, Flavio Peli, Mirco Remondini, Luca Tortellotti, Federico Turci, Marco Zanardi
3° anno: Michele Berardinelli.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento