Ciclismo

Ciclismo, Francesca Barale e Carlotta Cipressi (VO2 Team Pink) convocate in azzurro per gli Europei su strada

Le due “panterine” Junior saranno al via a cronometro e nella prova su strada della rassegna in programma a Trento dall’8 al 12 settembre

Una tradizione che si rinnova, dalla pista alla strada. Come in occasione della scorsa rassegna ad Apeldoorn (Olanda), anche per gli Europei su strada in programma a Trento dall’8 al 12 settembre i colori del VO2 Team Pink saranno difesi – attraverso la maglia azzurra – da due atlete del sodalizio piacentino. Oggi (mercoledì) il ct il ct azzurro dell’Italdonne Edoardo Salvoldi ha reso noto l’elenco delle azzurre che parteciperanno all’Europeo in Trentino, convocando – nella categoria Donne Juniores – due “panterine”: la forlivese Carlotta Cipressi (già protagonista su pista in Olanda) e l’ossolana Francesca Barale.
Le due “panterine” saranno le due frecce azzurre nella prova a cronometro di mercoledì 8 settembre (ore 9,15), oltre a far parte dell’Italia nella prova in linea di venerdì 10 (partenza alle 13,50) insieme a Monica Castagna (Team Wilier Chiara PIerobon), Matilde Ceriello (Racconigi Cycling Team), Eleonora Ciabocco (Team Di Federico) e Francesca Pellegrini (Valcar-Travel & Service).

“Questa doppia convocazione – afferma Stefano Peiretti, direttore sportivo Donne Elite e Donne Juniores del VO2 Team Pink -  ci riempie d’orgoglio e conferma la nostra tradizione nelle chiamate azzurre per gli Europei su strada. Entrambe le ragazze godono di un ottimo stato di forma. Francesca cercherà di far valere anche nel contesto continentale il titolo italiano vinto a Faenza e anche Carlotta, bronzo europeo di specialità nel 2020, vedrà nella lotta contro il tempo la prova prediletta. Entrambe cercheranno di lottare per le posizioni più alte. Inoltre, le due ragazze sono state scelte per la prova su strada in un percorso che si addice alle loro caratteristiche e sicuramente sapranno seguire le strategie che verranno decise dallo staff dell’Italia. Un grandissimo in bocca al lupo per questa sfida continentale dal sapore speciale visto che si gioca in casa nella nostra amata Italia”.
Barale e Cipressi: due tasselli importanti nel mosaico azzurro Donne Juniores, come conferma il ct Edoardo Salvoldi. “Questa è una categoria in cui abbiamo un’ottima tradizione e dove vogliamo fare qualcosa di buono. Solitamente c’è sempre il fenomeno di categoria. Sulla strada una tedesca e un’inglese nella crono. L’Italia punta su Carlotta Cipressi, terza lo scorso anno, e su strada su Francesca Barale ed Eleonora Ciabocco”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, Francesca Barale e Carlotta Cipressi (VO2 Team Pink) convocate in azzurro per gli Europei su strada

SportPiacenza è in caricamento