Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - Domenica su strade bianche con la Granfondo Epica

San Nicolò - Previsti tre percorsi, caratterizzati da diversi tratti di strade bianche: “Pedalata Ecologica” (33 km), “Medio” (55,86 km) e “Lungo” (85,21 km)

Domenica, 8 ottobre, a San Nicolò è in programma la decima edizione della granfondo d’epoca “L’Epica sulle tracce di Annibale –Memorial Maria Teresa Orsi”, organizzata da La Orsi Bike, con il patrocinio del comune di Rottofreno e della Provincia di Piacenza e sotto l’egida dell’Acsi. Con partenza e arrivo a San Nicolò, sono previsti tre  percorsi, caratterizzati da diversi tratti di strade bianche: “Pedalata Ecologica” (33 km), “Medio” (55,86 km) e “Lungo” (85,21 km). Ci sarà la possibilità di utilizzare su tutti i percorsi biciclette di ogni tipo, comprese le mountain bike. Sul percorso lungo si disputerà anche la competizione agonistica.

Questi i tre percorsi nel dettaglio.

Lungo: San Nicolò, Noce, Ponte Palladini, Strada Gragnana, Gossolengo, Rossia, Ponte di Tuna, Belletta, Gazzola, Castelletto, Monte Raschio, Statto, Scrivellano, Momeliano, Rezzanello, guado Luretta, Agazzano, Piozzano, Pomaro, Vidiano, Montecanino, Castano, Bastardina, Tavernago, Sarturano (ristoro), Rivasso, guado Luretta, Costa, Gragnano, Noce, San Nicolò.

Medio: San Nicolò, Noce, ciclabile Ponte Palladini, Strada Gragnana, sottopasso ciclabile, Gossolengo, Rossia, Ponte di Tuna, Belletta, Gazzola, guado Luretta, Agazzano, Castano, Bastardina, Tavernago, Sarturano (ristoro), Rivasso, guado Luretta, Costa, Gragnano, Noce, San Nicolò.

Corto (“Pedalata Ecologica”): San Nicolò, Noce, ciclabile Ponte Palladini, Strada Gragnana, sottopasso ciclabile, Gossolengo, Rossia, Ponte di Tuna, Costa di Casaliggio, Gragnano, Noce, San Nicolò.

Il ritrovo dei partecipanti è fissato dalle 7 presso il Centro Sportivo di San Nicolò, dove ci sarà la punzonatura e verranno consegnati pettorali e carnet di viaggio con l’itinerario, sul quale poi saranno apposti i timbri di controllo al via, in vari punti sul percorso e all’arrivo (il ritiro potrà essere effettuato anche sabato dalle 15 alle 19). Le partenze avverranno da via Curiel a San Nicolò in tre fasi: la prima alle ore 9.30 per la gara agonistica (percorso lungo) con biciclette sia nuove che d’epoca; la seconda a seguire con qualsiasi tipo di bicicletta, per i percorsi lungo e medio; in coda i partecipanti alla Pedalata Ecologica (solo corto). All’arrivo sarà allestito un “pasta party”, mentre al pomeriggio, dalle 14, si svolgeranno le premiazioni (anche delle biciclette d’epoca, vale a dire quelle di fabbricazione ante 1987, con pedali con puntali e cinghiette, fili freni esterni e comandi dei cambi non indicizzati). Informazioni: www.granfondoepica.it; tel. 0523/76098; info@granfondoepica.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento