Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - Ancora una vittoria per Giada Natali

Prosegue il momento magico di Giada Natali e del Vo2 Team Pink. L'Allieva modenese del sodalizio giovanile piacentino ha firmato il bis d'autore vincendo oggi (domenica) la corsa di Gazoldo degli Ippoliti (Mantova), valida anche come campionato...

Giada Natali
Prosegue il momento magico di Giada Natali e del Vo2 Team Pink. L'Allieva modenese del sodalizio giovanile piacentino ha firmato il bis d'autore vincendo oggi (domenica) la corsa di Gazoldo degli Ippoliti (Mantova), valida anche come campionato regionale lombardo. Per la Natali (campionessa italiana su pista in carica nella Corsa a punti Donne Esordienti), il successo segue quello di sette giorni prima conquistato a Mareno di Piave (Treviso), a testimonianza dell'ottimo momento di forma.
La vittoria in terra mantovana premia il grande lavoro di squadra delle "panterine" del ds Vincenzo Alongi, impeccabili nella condotta di gara, chiudendo i varchi nel gruppo mentre il tandem emiliano formato da Giada Natali (Vo2 Team Pink) e Gaia Masetti (Valcar Pbm) era uscito in avanscoperta per un'azione risultata poi decisiva ai fini dell'ordine di arrivo. Il gruppo è arrivato a 12 secondi, regolato da Gloria Scarsi davanti alla piacentina Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink); per la Masetti, oltre al secondo posto anche la maglia di campionessa lombarda, regione di appartenenza del team bergamasco Valcar Pbm.
Dal canto suo, il Vo2 Team Pink si è piazzato anche nella corsa Donne Esordienti con Prisca Savi, settima nella gara vinta dalla lombarda Sonia Rossetti (Sc Orinese). Anche per la Savi, buona continuità di rendimento dopo la vittoria di domenica scorsa a Mareno di Piave che aveva contribuito alla prima, storica doppietta del sodalizio piacentino.

Risultati
Ordine d'arrivo Donne Allieve: 1° Giada Natali (Vo2 Team Pink) 36 chilometri in 57 minuti e 25 secondi, media 37,620 chilometri orari, 2° Gaia Masetti (Valcar Pbm), 3° Gloria Scarsi (Valcar Pbm) a 12 secondi, 4° Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink), 5° Emanuela Zanetti (Team Nuvolento), 6° Giada Capobianchi (Cicli Fiorin), 7° Laura Ruggeri (Villongo), 8° Lucrezia Francolino (Valcar Pbm), 9° Silvia Magri (Bike Cadorago Nrc), 10° Noemi Toffanin (Costamasnaga).
Ordine d'arrivo Donne Esordienti: 1° Sonia Rossetti (Sc Orinese) 27 chilometri in 43 minuti e 30 secondi, media 37,241 chilometri orari, 2° Rachele Bonzanini (Team Nuvolento), 3° Aurora Mantovani (Busto Garolfo), 4° Sara Fiorin (Cicli Fiorin), 5° Rebecca Bianchi (Bike Cadorago Nrc), 6° Sara Aubry (Cesano Maderno), 7° Prisca Savi (Vo2 Team Pink), 8° Greta Tebaldi (Polisportiva Bolgare), 9° Greta Bonazzoli (Gs Sprint Ghedi), 10° Sara Bosisio (Valcar Pbm).

Quinto posto per Flavio Peli in Olanda

Inizia al meglio l'avventura estera di Flavio Peli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), che insieme al compagno di squadra Pasquale Abenante è stato convocato in rappresentativa lombarda per la corsa a tappe juniores Spie Driedaagse, in corso di svolgimento in Olanda. Il corridore bresciano, infatti, ha conquistato il quinto posto nella tappa d'apertura di venerdì, con partenza e arrivo ad Axel dopo 107 chilometri. Peli si è piazzato nella volata a sei vinta dal francese Mael Guegan, mentre decimo è giunto Davide Ferrari (Gb Junior Team).

MICHELE GAZZOLI IN AZZURRO - Nuova convocazione in azzurro per il velocista bresciano Michele Gazzoli, juniores dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto chiamato a far parte della delegazione azzurra per correre il Tour du Pays de Vaud, in Svizzera. La manifestazione, in programma da giovedì 26 a domenica 29 maggio, è valida come seconda prova della Coppa delle Nazioni Juniores. Oltre a Gazzoli, rappresenteranno i colori azzurri Andrea Bagioli (Canturino 1902), Michele Bertaina (Vigor Cycling Team), Alessandro Covi (Team Giorgi), Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) e Luca Mozzato (Contri Autozai Ttnk Sport), seguiti dal ct Rino De Candido.

Queste le tappe del Tour du Pays de Vaud.
Giovedì 26 maggio: cronoprologo (3,7 chilometri)
Venerdì 27 maggio: 1a tappa Bofflens-Apples (118 chilometri)
Sabato 28 maggio: 2a tappa; prima semitappa: Ballaigues-Orbe (80,3 chilometri), seconda semitappa: Orbe-Orbe (cronometro 12,1 chilometri)
Domenica 29 maggio: terza tappa Penthalaz-Vufflens-la-Ville (105 chilometri e 700 metri).

Gabriele Raccagni è campione provinciale a Brescia

Un secondo posto che vale un titolo. Grazie alla piazza d'onore conquistata a Nuvolento (Brescia), l'Esordiente primo anno dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto Gabriele Raccagni si è laureato campione provinciale bresciano di categoria. Il giovane ciclista (classe 2003) ha regolato il gruppo, giunto a 12 secondi dal vincitore solitario Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere), salendo così sul podio e vestendo la maglia biancazzurra di campione provinciale.
Per l'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, il week end ha regalato anche l'ottavo posto di Pasquale Abenante nella terza frazione del Driedaagse van Axel, corsa a tappe internazionale juniores in Olanda dove il campano partecipa con la rappresentativa lombarda. La Sluiskil-Sluiskil di 102 chilometri e 800 metri è stata vinta da Davide Ferrari (Gb Junior Team), mentre in apertura l'altro portacolori dell'Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, Flavio Peli, aveva conquistato il quinto posto.

Risultati
Ordine d'arrivo Esordienti primo anno Nuvolento: 1° Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere) 29 chilometri e 100 metri alla media di 34,827 chilometri orari, 2° Gabriele Raccagni (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto) a 12 secondi, 3° Daniele Anselmi (Sco Cavenago), 4° Mirko Solaro (Feralpi Monteclarense), 5° Filippo Negri (Polisportiva Madignanese), 6° Riccardo Perani (Ronco Maurigi), 7° Marco Ferrari (Osio Sotto), 8° Diego Ressi (Scuola Ciclismo Mincio-Chiese), 9° Cristian Basana (Pedale Orceano Ab Energy), 10° Daniel Polato (Nuvolera).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento