Questo sito contribuisce all'audience di

Andrea Piras (Cadeo Carpaneto) con l'Italia agli Europei su strada Juniores

Il ciclista brianzolo chiamato dal commissario tecnico Rino De Candido per la rassegna continentale in calendario dal 24 al 28 agosto a Plouay in Francia

Andrea Piras con la maglia del Cadeo Carpaneto (f. Rodella)

Prestigiosa chiamata azzurra per Andrea Piras, atleta brianzolo dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto che fa parte della lista di convocati per i campionati Europei su strada a Plouay (Francia), in programma da lunedì 24 a venerdì 28 agosto. Classe 2002 di Cavenago di Brianza, Piras (al secondo anno in categoria e con il sodalizio piacentino-bresciano dopo essere cresciuto nella SCO Cavenago) fa parte del gruppo azzurro che affronterà la corsa su strada Juniores maschile, in programma venerdì 28 agosto con partenza alle 11,20 con 109 chilometri e 200 metri da percorrere, frutto di otto giri di un circuito di 13 chilometri e 650 metri contenente tre strappi con punte al 19% e al 9% (due).

Il ct Rino De Candido ha convocato sette atleti, riservandosi di scegliere i sei componenti della squadra dopo le competizioni di domenica 23 agosto. Oltre a Piras, figurano Lorenzo Balestra (Team Giorgi), Gianmarco Garofoli (Team LVF), Lorenzo Germani (Work Service Romagnano), Federico Iacomoni (Campana Imballaggi), Lorenzo Peschi (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese) e Alessio Portello (Borgo Molino Rinascita Ormelle).

Quello in arrivo – in caso di effettiva partecipazione - sarà il suo primo campionato europeo della carriera, che segue il Mondiale di categoria (nell’occasione nella prova a cronometro) nello scorso autunno nello Yorkshire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento