rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Ciclismo

6 Giorni delle Rose: vincono Filippo Ganna e Michele Scartezzini in rimonta

La coppia in maglia Caffè Ramenzoni completa la rimonta nella madison finale. Secondi i polacchi Rudyk - Staniszwski, terzi Donegà e Moro. Nel femminile vincono Letizia Paternoster e Martina Fidanza

Alla fine Filippo Ganna e Michele Scartezzini ce l’hanno fatta: la coppia azzurra, a Fiorenzuola in gara con la maglia “Caffè Ramenzoni”, ha conquistato in rimonta la 25^ edizione della 6 Giorni delle Rose. Per loro anche i punti per il ranking Uci della madison, dal momento che la gara a coppie valeva come prova di classe 1 Uci per questa specialità. Ganna e Scartezzini hanno conquistato la vittoria nella generale con 69 punti, davanti ai polacchi Bartosz Rudyk e Daniel Staniszewski (Acef), arrivati a 64. Terza piazza per Stefano Moro e Matteo Donegà (Alu Tecno), che avevano iniziato la madison finale da leader della generale.

podio finale

Ad aprire la serata era stato il giro lanciato, vinto stasera dai polacchi Rudyk-Staniszewski (Acef), con il tempo di 20”571, davanti a Moro-Donegà (20”627) e Pinazzi-Boscaro (20”655). Per Scartezzini si tratta del terzo successo alla 6 Giorni delle Rose, per Ganna invece è la primissima volta, anche perché questo era il suo debutto nella madison a livello Elite.

Scartezzini-Villa-Ganna

In quest’ultima serata si è disputata anche la corsa a punti per Donne Elite, che è stata vinta dalla spagnola Zortza Isasi con 39 punti, otto punti in più della ceca Katerina Kohoutkova. Bronzo a Beatrice Caudera, con 20 punti.

Ganna-Scartezzini-2

Va così in archivio una grande edizione della 6 Giorni di Fiorenzuola, con tanto pubblico tutte le sere e in particolare giovedì, per il debutto di Ganna, con la tribuna gremita e tanto entusiasmo. Da ricordare anche la coppia vincitrice della gara femminile, quella composta dalle campionesse del mondo in carica Letizia Paternoster e Martina Fidanza. Una 6 Giorni grandi firme, che si conferma appuntamento internazionale di altissimo livello, molto apprezzato dai più forti pistard di tutto il mondo.

Ganna e Scartezzini

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

6 Giorni delle Rose: vincono Filippo Ganna e Michele Scartezzini in rimonta

SportPiacenza è in caricamento