Giovedì, 18 Luglio 2024
Torneo Libertas

Todos Team e Carlo Manzella sono le prime due semifinaliste del Torneo Libertas. VIDEO

I campioni in carica dominano Furo, mentre River Piscine si arrende solamente negli ultimi minuti a una tripletta di Sadaj

Sono Todos Team e Carlo Manzella/Generali Montagna le prime due semifinaliste del Torneo Libertas. Rispettati dunque i pronostici della vigilia, a qualificarsi sono state le due vincitrici dei gironi, ma il percorso per superare il turno è stato completamente differente. Gara sostanzialmente in scioltezza per Todos Team che ha dominato la sfida con l’Ac Furo/Antica Romea grazie a un 8-2 mai in discussione. La qualità e il gioco di squadra dei campioni in carica non hanno lasciato scampo ai volenterosi avversari, che dopo aver subito tre reti nel giro di pochi minuti non hanno più trovato la forza di reagire anche se sono riusciti ad andare a segno rendendo meno pesante il passivo.

Già dai minuti iniziali si capisce che Todos Team non vuole rischiare niente, prima colpisce il palo poi Minasola trova un diagonale letale al 7'. Avanti 1-0 nessuno alza il piede dall’acceleratore, Pesenti è costretto a un miracolo ma poi ancora Minasola serve Barba per il 2-0. Contro questi avversari non ci si può distrarre un attimo, Furo invece accusa il colpo e Rossi ne approfitta per il 3-0 con un tiro deviato da un difensore. Sotto di tre reti la rimonta sarebbe impresa epica e arriva anche un pizzico di sfortuna; la conclusione di Shkoza che avrebbe potuto riaprire l’incontro si schianta sul palo e dopo poco Cerati piazza all’incrocio la palla del 4-0. Balduzzi illude i suoi, imita l’avversario e calcia benissimo con la conclusione che colpisce la traversa e si infila alle spalle di Lorenzon. Ma la speranza dura lo spazio di qualche minuto, perché l’inserimento di Mastrototaro porta i Todos sul 5-1. E dopo un altro palo di Balduzzi ecco che la finta di Lancellotti libera Cerati per il quale mettere a tabellino il 6-1 è un gioco da ragazzi. Al termine della prima frazione ormai la partita è decisa, anche se ci sono ancora venti minuti da giocare. I tutti neri corrono e provano a contrastare i più esperti avversari, sono bravi a non arrendersi e segnano anche la rete del 6-2 con Macchetti che trova il gol quasi da metacampo, ma Castellana e Barba sono insaziabili con i gol dell’8-2 intervallati dal gesto tecnico migliore di tutto l’incontro e forse del torneo, un colpo di tacco volante di Rossi che si infrange sulla traversa.

Mandata in archivio la prima gara dei quarti di finale tocca a River Piscine e Carlo Manzella/Generali Montagna dare vita a una partita in cui gli spettatori fanno il pieno di emozioni. Il livello delle due squadre è molto simile e si intuisce immediatamente che sarà una partita da seguire senza prendere fiato. I primi minuti sono sostanzialmente bloccati, con le difese a fare la voce grossa e gli attaccanti incapaci di trovare il minimo varco nella fitta rete delle rispettive retroguardie. Tanto possesso palla alla ricerca del varco giusto che però non si trova e anche qualche conclusione dalla distanza imprecisa. Il primo a mettersi in luce è il velocissimo Dellera; siamo al minuto 10 e trema la traversa di River Piscine che pochi istanti più tardi passa in vantaggio con Marchi bravo a sfruttare una incomprensione difensiva e a portare avanti i suoi. Si pareggia il conto dei legni con la conclusione da fuori di Bakaroui, quindi si impatta anche nel punteggio grazie alla rete dell’instancabile Dragoni, settepolmoni che ara a ripetizione il campo.

Adesso l’inerzia della gara è tutta dalla parte di Manzella, bravo ad approfittarne con il 2-1 di Speedy Gonzales Dellera imprendibile dalla propria difesa fino all’area avversaria e al doppio vantaggio di Sadaj al rientro in campo dopo l’intervallo. L’attaccante biancorosso spesso viene lasciato solo nel reparto avanzato, ma ha la qualità per mettere paura ogni volta che la palla arriva dalle sue parti. Manca poco più di un quarto d’ora al termine dell’incontro e chi pensa sia tutto finito si sbaglia di grosso, perché proprio da questo momento iniziano le emozioni vere. La partita cambia totalmente volto, River Piscine ha il merito di accorciare subito con Makaya per poi trovare il pari grazie a un diagonale vincente di Metti: 3-3. I ragazzi in maglia nera non si accontentano e fanno bene perché Atse Yapi difende palla in area, si gira rapidamente in un fazzoletto e infila alle spalle di Guerci per il 4-3. Un attimo dopo ancora Atse Yapi ha la palla per chiudere la sfida ma questa volta l’estremo difensore avversario gli dice di no; è la scintilla in grado di cambiare nuovamente la partita. Perché Sadaj si scatena, sfrutta un errato rinvio, fa sedere il portiere e trova il 4-4. Nel finale succede l’incredibile: punizione in attacco per River Piscine, batti e ribatti in area, Manzella rinvia e la palla finisce sui piedi di Sadaj che la addomestica, salta il diretto controllore e solo davanti al numero uno avversario lo supera con un elegante pallonetto andando poi a festeggiare l’incredibile 5-4 che vale la semifinale.

Adesso Todos Team e Carlo Manzella/Generali Montagna attendono le altre due qualificate: appuntamento a martedì 25 luglio quando alle 21.30 si affronteranno De Santis Costruzioni-Cima Spa, mentre alle 22.30 sarà la volta di Colle San Giuseppe e Acd Fiore/Forelli Cromature. 

TODOS TEAM-AC FURO/ANTICA ROMEA 8-2

TODOS TEAM: Lorenzon, Castellana, Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Cerati, Minasola, Rossi, Tosca, Lancellotti, Lucci, Carini. All. Murelli

AC FURO/ANTICA ROMEA: Pesenti, Maroadi T., Maroadi F., Macchetti, Balduzzi D., Balduzzi S., Gremi, Spagnolo, Shkoza, Ghelfi, Maccagni. All. Shkoza

RETI: Barba (2), Cerati (2), Rossi, Mastrototaro, Castellana per Todos team, Balduzzi e Macchetti per Ac Furo/Antica Romea

CARLO MANZELLA/GENERALI MONTAGNA-RIVER PISCINE 5-4

CARLO MANZELLA/GENERALI MONTAGNA: Guerci, Hajrullai, Dellera, Laazraoui, Sadaj, Marabelli, Dragoni. All. Mauri

RIVER PISCINE: Marchi, Bakraoui, Metti, Atse Yapi, Preda, Makaya, Mahjouri

RETI: Sadaj (3), Dellera, Dragoni per Carlo Manzella/Generali Montagna. Marchi, Atse Yapi, Metti, Makaya per River Piscine

Todos Team

Ac Furo:Antica Romea

River Piscine-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Todos Team e Carlo Manzella sono le prime due semifinaliste del Torneo Libertas. VIDEO
SportPiacenza è in caricamento