rotate-mobile
Torneo Libertas

Torneo Libertas: Todos Team riparte con un successo, partita spettacolo fra Furo e Seletti

I campioni in carica superano 4-2 River Piscine, la partita più spettacolare vede una vittoria 7-4 di Balduzzi e compagni

Serata spettacolare al Libertas: la discesa in campo dei pezzi da novanta alza il livello e aumenta l’entusiasmo sugli spalti. In una serata freddina, con le nubi a minacciare il Calamari senza però disturbare lo svolgimento del torneo, apre le danze il Todos Team campione in carica, che affronta River Piscine vincitore ventiquattro ore prima su Sant’Antonio. Il confronto è sostanzialmente equilibrato, ma si capisce che Todos Team quando sente il fiato sul collo degli avversari alza il ritmo e piazza sempre l’allungo decisivo. Fogliazza e compagni non hanno interesse a giocare a cento all’ora, ma si adeguano quando dall’altra parte del campo si prova a mettere pepe sulla partita. Finisce 4-2 con doppietta di Minasola e gol di Cerati e Lucci per Todos Team mentre in casa River Piscine inseriscono il proprio nome nel tabellino Bamba e Atsé.

La seconda sfida mette di fronte Ac Furo/Antica Romea, sorpresa della scorsa edizione terminata al terzo posto, e la Nuova Seletti/Bar Shaker. E’ in assoluto la sfida più spettacolare di queste prime tre giornate, probabilmente un confronto che avrebbe meritato le fasi a eliminazione diretta. In campo si gioca a grande velocità, si corre tanto, si sbaglia poco e arrivano anche gesti tecnici e atletici da sottolineare. Parte meglio la Nuova Seletti con una doppietta di Guglielmetti da centravanti vero, l’Ac Furo/Antica Romea accorcia le distanze e rimane in partita, ma viene ricacciata indietro da due magie di Bosini (premiato come miglior giocatore della serata) che prima segna direttamente da angolo con un esterno destro, poi si ripete direttamente da calcio d’inizio superando anche la barriera degli avversari. Ac Furo ha il merito di non arretrare di un millimetro e soprattutto vanta una rosa numerosa e di qualità sfruttata per tutto l’incontro. Una soluzione che consente alla squadra in nero di mostrare maggiore freschezza nei momenti cruciali della partita. E infatti con il passare dei minuti Balduzzi diventa protagonista, trova il poker personale con alcune soluzioni che lasciano il pubblico a bocca aperta e concretizza il 7-4 insieme alle reti di Cecere, Elefanti e Shkoza.

Adesso un week end di riposo e poi via a una nuova settimana intensissima con ben quattro appuntamenti al Calamari:

3 giugno

21.30: Arpa Serigrafia-Amici Associazione Alzheimer

22.30: Ac Furo/Antica Romea-Carlo Manzella/Generali Montagna

4 giugno

21.30: Ac Fiore/Forelli Cromature-Cima

22.30: River Piscine-Fisioterapia Fermi Losi/Farmazoo

6 giugno

21.30: Colle San Giuseppe-De Santis Costruzioni

22.30: Beatrix Properties-Ristorante Da Jenny

7 giugno

21.30: Todos Team-Fisioterapia Fermi Losi/Farmazoo

22.30: Cima-Amici Associazione Alzheimer

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo Libertas: Todos Team riparte con un successo, partita spettacolo fra Furo e Seletti

SportPiacenza è in caricamento