Giovedì, 18 Luglio 2024
Torneo Libertas

Per Carlo Manzella una vittoria che vale i quarti di finale al Torneo Libertas. Definiti i primi accoppiamenti

Superato 6-3 il Bar Shaker che esce a testa alta. Martedì 18 ultime gare di qualificazione, da giovedì 20 si parte con l'eliminazione diretta

BANNER maggioScott offerta 300X900-5Festeggia Carlo Manzella/Generali Montagna, saluta ed esce a testa alta La Nuova Seletti/Bar Shaker. E’ la conseguenza del 6-3 che ha visto i primi vincere quello che di fatto era diventato un vero e proprio spareggio per accedere ai quarti di finale del Torneo Libertas. Una gara vivace, giocata da due formazioni che si sono affrontate a viso aperto e hanno avuto a disposizione parecchie occasioni da rete, alcune sprecate da attaccanti troppo precipitosi e altre sventate alla grande dai due portieri. Alla Nuova Seletti non è bastato indirizzare la partita nella giusta direzione con una rete di Biolchi, autore di un bel tiro da fuori area, perché Carlo Manzella ha subito trovato tre gol d’autore, uno più bello dell’altro, che hanno incantato il numeroso pubblico presente al Calamari meritandosi gli applausi degli spettatori. Sotto 4-2 la Nuova Seletti è riuscita a creare almeno un paio di ottime opportunità per riaprire la partita, sbattendo però contro Guerci, che ha disinnescato tutti i tentativi degli avversari. Decisive quindi le doppiette di Sadaj e Laazraoui e i gol di Hajrullai e Vercesi, mentre per La Nuova Seletti oltre a Biolchi ha inserito il proprio nome a tabellini Bosini con una doppietta.

Senza storia la prima sfida della serata, con i campioni in carica dei Todos Team a maramaldeggiare di fronte a una Sant’Antonio già eliminata e incapace di respingere i continui assalti degli avversari. La sfida si decide già dai primi minuti, poi la qualità dei Todos Team non fa altro che aumentare il divario fra le due formazioni. Nel 12-0 finale c’è spazio per un poker di Tosca, la tripletta di Lucci, le doppiette di Carini e Rossi e la rete di Fogliazza.

Martedì 18 giugno ultima serata della fase eliminatoria con le partite che decideranno il Girone D in cui tutto è ancora possibile. Alle 21.30 si affrontano Arpa Serigrafia e Cima Spa, alle 22.30 in campo Associazione Amici Alzheimer e Ac Fiore/Forelli Cromature. Discorso qualificazione apertissimo, con il Fiore a 6 punti, Cima e Alzheimer a 3 e Arpa a 0. Se Arpa e Fiore vincessero allora questi ultimi chiuderebbero in testa, con le altre tre formazioni tutte a 3 punti. Per decidere le qualificate ai quarti di finale sarebbe dunque necessario ricorrere agli esiti degli scontri diretti (nel caso sarebbe una vittoria per parte), quindi alla differenza reti negli scontri diretti, alla differenza reti totale, al maggior numero di reti segnate, alla classifica disciplina e infine al sorteggio.

Già definiti intanto gli accoppiamenti dei primi quarti di finale. Il 20 giugno alle 21.30 si affronteranno Todos Team-Ac Furo/Antica Romea e alle 22.30 Carlo Manzella/Generali Montagna-River Piscine.

In attesa degli ultimi risultati salutano invece definitivamente il torneo Fisioterapia FermiLosi/Farmazoo, Fc Sant’Antonio, La Nuova Seletti/Bar Shaker, San Martino, Beatrix Properties e Ristorante da Jenny.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Carlo Manzella una vittoria che vale i quarti di finale al Torneo Libertas. Definiti i primi accoppiamenti
SportPiacenza è in caricamento