Venerdì, 12 Luglio 2024
Torneo Libertas

Furo e Risorgeremo sono le prime semifinaliste del Torneo Libertas. VIDEO

Superati River Piscine con un netto 6-0 e Ltp in rimonta al termine di una gara tiratissima. Martedì seconda serata dei Quarti di finale con i favoriti in campo

Sono Furo e Risorgeremo le prime due finaliste dell’edizione numero 49 del Torneo Libertas. Le due squadre si sono qualificate al termine di gare totalmente differenti: Furo ha dominato il confronto con River Piscine, chiuso con un nettissimo 6-0 mai in discussione, mentre Risorgeremo ha dovuto sudare per superare 2-1 Ltp in rimonta, dopo essere stato sotto 1-0 e avere colpito anche tre pali.

Serata caldissima da un punto di vista atmosferico ma con squadre che fanno del fair play una delle caratteristiche principali. Si parte con Furo-River Piscine e fin dai primi scambi si capisce che le due formazioni hanno un passo differente: passano 2’ e Furo è già avanti con un bel diagonale di Balduzzi. Qualche minuto dopo nuova rete annullata dal direttore di gara, ma al minuto 12 arriva il raddoppio: bella azione personale di Gremi che si fa tutto il campo e infila alla sinistra del portiere con la difesa avversaria forse un po’ troppo permissiva. L’unico guizzo del River Piscine ha la firma di Marchi, che si mette in luce con un bello stop volante e una girata che termina fuori. Per il resto si vede solo il Furo, che copre bene e parte veloce in avanti sfruttando anche qualche lancio lungo per la boa offensiva che poi si appoggia ai centrocampisti. Al 24’ il 3-0: al termine di una lunga azione nata da calcio d’angolo è di nuovo Balduzzi a infilare Serena. A questo punto River Piscine cala anche da un punto di vista mentale, mentre Furo non ha alcuna intenzione di rallentare il ritmo. Così arriva il diagonale vincente di sinistro di Maroadi e la doppietta conclusiva di Balduzzi per il definitivo 6-0 che non ammette discussioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furo e Risorgeremo sono le prime semifinaliste del Torneo Libertas. VIDEO
SportPiacenza è in caricamento