Questo sito contribuisce all'audience di

Calcio - Trionfo del San Polo: è in Seconda categoria

Il San Polo trionfa a Pontedellolio, ma sembrava che giocasse in casa grazie ai suoi caldissimi supporter, nello spareggio contro il Chero e vola in Seconda categoria grazie ad una partita dominata...

L'attesa è finita: il San Polo è promosso in Seconda categoria (foto Galli)



Il San Polo trionfa a Pontedellolio, ma sembrava che giocasse in casa grazie ai suoi caldissimi supporter, nello spareggio contro il Chero e vola in Seconda categoria grazie ad una partita dominata dall'inizio alla fine.
Dopo lo spavento, e la brutta prestazione, dell'ultima di campionato in cui ha ridefinito il concetto di “zona Cesarini”, l'undici di Mister Mazzocchi è sceso in campo con ben altra concentrazione e determinatissimo ad ottenere quanto aveva rischiato di buttar solo via una settimana fa.

SENSO UNICO - Il netto risultato finale ben descrive un match quasi a senso unico. Il Chero di mister Panini non era molto in palla, ma va però riconosciuto ha onorato con orgoglio l'impegno, non scomponendosi mai, anche dopo il terzo gol subito. La sorprendente matricola della Terza Categoria ha comunque la possibilità di rifarsi sfidando il Gragnano secondo classificato nell’altro raggruppamento.
Dopo un primo quarto d'ora di studio è il San Polo a venir fuori con maggiore convinzione. Al 15' De Iasi spizza di testa per Migliavacca che controlla bene, ma il suo destro centra l'incrocio dei pali. Il Chero, schiacciato nella propria metà campo, si rende pericoloso solo con qualche estemporanea sortita in ripartenza. Al 35' Farina su punizione esalta i riflessi di Sartori. Il vantaggio arriva sul seguente calcio d'angolo battuto da Migliavacca: Bertuzzi salta più alto di tutti e la palla finisce in rete.

FESTA - La ripresa inizia con il Chero all'arrembaggio, ma gli assalti vengono tutti respinti dall'attenta difesa avversaria. Il San Polo, invece, pazientemente macina gioco e al 62' raddoppia con Marina, abile ad agganciare il pallone in area, girarsi e a piazzarla dove Sartori non può arrivare. I cori dagli spalti si fanno sempre più festosi. Il Chero prova a reagire nervosamente, ma ormai è troppo tardi. I valnuresi giocano, invece, sul velluto. A venti dalla fine Migliavacca conquista un pallone a metà campo e serve un cioccolatino per Farina smarcato sulla destra. Questi non deve far altro che inquadrare la porta per trafiggere Sartori in uscita: 3-0 e giochi finiti. Allo scadere arriva il gol della bandiera per il Chero con Guardiani su rigore.
Dopo sei minuti di recupero i gialloverdi possono finalmente dar inizio ai festeggiamenti, giusto coronamento di un'annata fatta di gioie e sacrifici.

SAN POLO - CHERO 3-1
SAN POLO: Lavezzi, Bisagni (77' Asaro), Rocca, Andreello (72' Gambazza), Tiboni, Bertuzzi, Marina (63' Riboni), Abbonante (69’ Rancati), Migliavacca (82’ Puttini), Farina, De Iasi. Allenatore: Mazzocchi.
CHERO: Sartori, Rodano (69' Guardiani), Comini, Pedretti, Castignetti (90' Vardelli), Boiardi, Gentili, Malvezzi, Fornari (53' Moglia), Bertè, Maggi (80' Soressi). Allenatore: Panini.
ARBITRO: Piseroni di Piacenza.
RETI: 36' Bertuzzi, 62' Marina, 70' Farina, 93' Guardiani
Lorenzo Basile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento