menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Serie D - Ostacolo Pontisola per il Fiorenzuola - 1

Serie D - Ostacolo Pontisola per il Fiorenzuola - 1

Serie D - Ostacolo Pontisola per il Fiorenzuola

Doppia trasferta bergamasca nel giro di tre giorni per il Fiorenzuola, impegnato domenica a Ponte San Pietro e mercoledì a Mapello. Dopo il successo al debutto firmato dalla doppietta di Girometta, due viaggi da prendere con le pinze per l’undici...

Doppia trasferta bergamasca nel giro di tre giorni per il Fiorenzuola, impegnato domenica a Ponte San Pietro e mercoledì a Mapello. Dopo il successo al debutto firmato dalla doppietta di Girometta, due viaggi da prendere con le pinze per l’undici di Mantelli, rinforzatosi in settimana con l’arrivo dell’ex professionista Elvis Abbruscato, che ha preso il posto del partente Lucci, passato al Carpaneto. L’ultimo arrivato, salvo intoppi burocratici dell’ultima ora, dovrebbe essere disponibile, anche se, quasi certamente, inizierà la partita dalla panchina. Resta indisponibile Orlandi (che deve ancora scontare due turni di squalifica rimediati nella passata stagione), mentre sono pienamente recuperati sia Piva che Ferrari.
“Con la Grumellese – spiega il tecnico del Fiorenzuola Alberto Mantelli – abbiamo avuto un primo assaggio delle difficoltà che incontreremo ogni domenica. Anche il Pontisola sono certo che ci metterà in grande difficoltà e non ci regalerà nulla: ha giocatori importanti con Ferreira Pinto (ex Atalanta), Nordi e Pedrocchi. Alla prima di campionato il Pontisola ha perso con la Pro Sesto, giocando però un’ottima partita: il grande protagonista è stato proprio il portiere della Pro Sesto”.
Già prima dell’arrivo di Abbruscato il Fiorenzuola veniva considerato tra big del girone. Ora come pensa cambierà la considerazione degli avversari nei vostri confronti?
“Non lo so e francamente non mi interessa. Noi dobbiamo proseguire sulla linea di quanto abbiamo fatto negli ultimi quattro anni: affrontare una partita per volta, cercando sempre di imporre il nostro gioco”.

Rispetto a domenica scorsa è possibile che uno tra Piva e Ferrari trovino spazio dal primo minuto, mentre in difesa Sereni potrebbe prendere il posto di Mameli.
In partenza Mantelli dovrebbe quindi puntare su Comune tra i pali, Sereni, Fogliazza (o Piva), Reggiani e Petrelli in difesa, Corso e Sessi in mediana, con Volpe, Ferrari e Guglieri alle spalle di Girometta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento