rotate-mobile
Serie D

Serie D - Il Pro sempre in fuga, sale il Seregno

Il 22esimo turno del girone B di Serie D ha emesso le prime sentenze. Il Piacenza, grande favorito della vigilia, esce dai giochi per il primo posto perdendo il derby contro il Pro Piacenza (1-0, decide Franchi, leggi qui il commento qui e qui le...

Il 22esimo turno del girone B di Serie D ha emesso le prime sentenze. Il Piacenza, grande favorito della vigilia, esce dai giochi per il primo posto perdendo il derby contro il Pro Piacenza (1-0, decide Franchi, leggi qui il commento qui e qui le interviste e le pagelle). Rossoneri che piazzano una vittoria d'importanza capitale, che gli permette di volare a +13 sui cugini biancorossi e mantenere nove punti di vantaggio sulla più diretta inseguitrice (leggi qui la classifica), il Pontisola, che domenica sarà di scena al Siboni per il big match tra prima contro seconda (leggi qui il prossimo turno).

Tornando per un momento al derby del Garilli, il Pro Piacenza è stato bravo a vincere utilizzando le sue armi migliori, cioè compattezza, capacità di ripartenza e voglia di soffrire nel momento in cui il Piacenza ha aumentato i giri del motore. La squadra di Viali conta quattro nitide palle gol (guarda qui gli highlight) e può recriminare per due situazioni. Come si vede dai fermo immagine qui sotto, il gol del Pro Piacenza sembra viziato da un fallo di Silva su Marrazzo, il centrocampista rossonero allunga il braccio sull'attaccante del Piacenza impedendogli di controllare la sfera, da lì parte l'azione del gol dei rossoneri. Tuttavia il direttore di gara si trova proprio lì, davanti all'azione, e quindi non c'è stato un problema di visuale ma ha valutato corretto l'intervento di Silva.

La seconda situazione dubbia, invece, riguarda un'azione nella ripresa con Amodeo che lancia Marrazzo a campo aperto ma l'attaccante viene fermato in fuorigioco. Dalle immagini c'è la netta sensazione che Marrazzo parta in linea anche se, obiettivamente, per il guardalinee non era facile valutare questa azione che si è giocata sui millimetri.

Per il resto il 22esimo turno di campionato ha certificato il momento splendido del Seregno di mister Sassarini, i lombardi hanno vinto in trasferta l'altro big match di giornata contro la Pro Sesto (2 a 3), conquistando la settima vittoria nelle ultime otto partite che vale il terzo posto in solitaria (39) dietro a Pontisola (40) e Pro Piacenza (49). Pessimo momento invece della Pro Sesto, che non vince dal 22 dicembre scorso e nelle ultime cinque partite ha collezionato tre pareggi e due sconfitte consecutive. Tutti i tabellini dell'ultima giornata giocata:

Piacenza-Pro Piacenza: 0-1
Piacenza: Ferrari, Sgariboldi, Benedetti, Fumasoli, Tognassi, Rossi, Volpe, Tacchinardi (41' st Bovi), Marrazzo, Amodeo, Pignat (9' st Martino). A disposizione: Bertozzi, Cavicchia, Milani, Emiliano, Meregalli, Sanashvili, Colombo. All.: Viali.
Pro Piacenza: Donnarumma, Castellana, Carminati, Rieti, Colicchio, Silva, Jakimovski, Marmiroli, Matteassi (15' st Bignotti), Franchi (32' st Pessagno), Piccolo (45' st Delfanti). A disposizione: Ballerini, Santi, Feher, Cortesi, Pasaro, Cazzamalli. All.: Franzini.
Arbitro: Valiante di Nocera Inferiore (assistenti Baldelli di Reggio Emilia e Zambelli di Finale Emilia)
Rete: 34' pt Franchi
Note - Clima primaverile, campo in perfette condizioni di gioco. Spettatori: 2696. Ammoniti: 22' pt Pignat, 34' pt Tognassi, 28' st Marmiroli, 37' st Fumasoli, 38' st Castellana, 44' st Colicchio. Tiri: 8-5. Corner: 8-2. Recuperi: 0' pt, 3' st.

Aurora Seriate-Lecco 1-1
AURORA SERIATE: Errico 6; Valietti 5.5, Anesa 5.5, Ghidini 6, Bianchi 6; Lemma 6, Micheloni 5.5 (28' st Carminati 6), Seghezzi 6 (17' st Ghezzi 5.5); Speziale 5.5 (7' st Germani 5.5), Saih 6.5; Razzitti 6. All. Gaburro 6.
LECCO: Frattini 6; Redaelli 5, Bergamini 6, Tignonsini 6, Bugno 6; Martinelli 5.5, Gritti 6; Guobadia 6, Romeo 5.5 (34' st Aldegani sv), Cardinio 6 (21' st Castagna 5.5); Capogna 6.5. All. Cotroneo 6.
Reti: pt 46' Capogna(L); st 18' Redaelli aut.(A)
Arbitro: Carella di Bari 6.

Borgomanero-Legnago 4-1
BORGOMANERO: Mandelli 6; Francoli 6 (22'st Adami 6), Viscomi 6.5, Soit 6, Gambuto 7; Piccinotti 6, Gerbaudo 6, Di Martino 6 (29'pt Bonacina 6); Tiboni 7 (11'st Serrano 6), Tonani 6, Piraccini 7.5. All. Melosi 6.5. 
LEGNAGO: Budicin 5; Baschirotto 5.5 (1'st Farinazzo 6), Tobanelli 5, Trevisani 5, Falchetto 5; Viviani 5 (39'pt Berberi 6), Nicolis 5, Maiese 5.5; Zerbato 5.5 (29'st Lella 5.5), Filippini 5, Valente 5.5. All. Di Loreto 5.
Reti: pt 26' rig. e 37' Piraccini(B), 32' Tiboni(B), 34' Gambuto(B), 45' Berberi(L)
Arbitro: Siciliani di Genova 6.

Castellana-Mapello Bonate 2-1
CASTELLANA: Bonizzi 6; Scalvini 6, Mariani 6.5, Mambrin 7, Mazzali 6; Arioli 6.5, Coulibaly 6.5, Biazetto 6 (17' st Grandi 6); Cò 6.5, Mastroianni 6 (28' st Scalco 6), Gambirasio 6 (17' st Prandelli 6). All. Gola (Cogliandro squalificato) 6.
MAPELLO BONATE: Invernizzi 6; Gritti 5.5, Nicolosi 6, Teoldi 6 (11' st Sorti 6); Pedrocca 6.5, Verzeletti 6, Pedrocchi 6, Adjansi 5.5 (39' st Verga sv); Mauri 6.5, Russo 5.5 (30' st Piras 5.5), Gabellini 6.5. All. Mazzoleni 6.
RETI: pt 10' Cò; st 20' rig. Pedrocchi, 31' Mambrin.
Arbitro: Agrò di Terni 6.

Darfo Boario-Alzano Cene 1-3
DARFO BOARIO: Maffi; Altobelli, Baresi, M.Giorgi, Colombi (37' st Salomoni); Brunetti (6' st Bettari), Capelloni, Truzzi, Piantoni (1' st Guerra); Scielzo, Lorenzi. All.: De Zerbi 5.
ALZANO CENE: Lazzarini; Frank, Vigani, Valtulini, Mingardi; Zanga (37' st Mamone), Guerci, Faroni (10' st Serafini); Zagari (13' st Speziari), De Angelis, Lo Iacono. All. De Paola 7.
Arbitro: Massara da Reggio Calabria 6.
Reti: pt 27' De Angelis(A), 34' Capelloni(D), 44' rig. De Angelis(A), st 33' Zanga(A)
Note: espulsi M.Giorgi (44' st) per fallo di mano in area, De Zerbi allo scadere (fine pt) per proteste, (st 1') Truzzi e (31' st) Mingardi entrambi per doppia ammonizione. 

Inveruno-Gozzano 3-1
INVERUNO: La Gorga 7; Compaore 6.5, Grassi 6, Giacomoni 6.5 (13'st Petillo 6.5), Masella 6.5; Appella 6.5, Lazzaro 6.5, Demasi 6.5, Greco 6.5 (34'st Gandolfo 6); Broggini 6, Sarr 6.5. All. Gatti 6.5.
GOZZANO; Pavesi 4; Blasio 6, Casella 5.5, Fusco 5.5, Sorrentino 6; Scaramozza 6, Gemelli 6, Gestra 6 (21' st Marchesetti 5.5), Cabrini 6.5 (27' st Pinelli 6); Garin 6.5 (10' st Mair 6), Nohman 6. All. Mango 5.5.
Arbitro: Di Benedetto di Barletta 6.
Reti: pt 18' Sarr; st 8' Greco, 30' Masella, 45' Pinelli.
Note: espulso (21' st) Nohman per somma di ammonizioni.

Olginatese-Caravaggio 1-0
OLGINATESE: Ripamonti 6; Viganò 6.5, Dionisi 6, Cattaneo 6, Menegazzo 6; Calandra 6 (16' st Di Fiore 6), Molteni 6.5, Bono 6.5 (16' st Barzotti 6), Lombardi 6; Mastrototaro 6, Cristofoli 6.5. All. Delpiano 6.
CARAVAGGIO: Cambianica 6; Francesco Del Carro 6, Fornoni 6, Zucchinali 6, Sonzogni 6, Urmi 6; Rexo 6 (25' st Gualeni 6), Longo 6, Sandrini 6; Valenti 6.5, Girometta 5.5. All. Crotti 6.
Arbitro: Perissinotto di San Donà di Piave 6.
Rete: st 43' rig. Cristofoli.

Pontisola-Sambonifacese 1-0
PONTISOLA: Mora 6; Bottini 6, Suardi 6, Vanoncini 6.5, Augello 6 (14' st Mazzucotelli 6); Luzzana 6, Stucchi 6, Ruggeri 6; Mologni 5.5 (27' st Crotti 6); Traini 6, Cortinovis 5.5 (10' st Salandra 6.5). All. Del Prete 6.
SAMBONIFACESE: Lamberti 6; Noto 6, Avagliano 6, Bianchi 6; Lallo 6, Mbounga 6 (34' st Padoan sv), Boudraa 6, Marchesini 6, Amoruso 6; Camilli 6.5, Zanigni 6 (14' st Cartone ng - 20' Pagano 5.5). All. Poggi 6.
Rete: 73'Vanoncini
Arbitro: Zingarelli di Siena 6

Pro Sesto-Seregno 2-3
PRO SESTO: Pansera 6; Fronda 5.5, De Angeli 5, Balzaretti 6, Erba 6; Pelucchi 5.5 (12' st Giordano 5 - 41' Tengattini sv), Greco 6.5, Laribi 5.5, Donghi 5 (12' st Amelotti 5.5); Giangaspero 6, Spampatti 6.5. All. Di Gioia 5.5.
SEREGNO: Maino 6; Lucente 6, Cortinovis 6.5, Di Maio 6, Mureno 6.5; Lacchini 7, Magrin 6.5; Comi 6 (42' st Conforto sv), Battaglino 6.5 (34' st Vitali 6.5), Cavalcante 6; Marzeglia 7. All. Sassarini 7.
Reti: pt 24' Marzeglia(S); st 10' Lacchini(S), 19' Greco(P), 35' Vitali(S), 38' Spampatti(P)
Arbitro: Rognoni di Arco Riva 6.
Note: espulso (st 46') De Angeli per doppia ammonizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D - Il Pro sempre in fuga, sale il Seregno

SportPiacenza è in caricamento